Gabriella Damianakis - Kisses from Minotaurus. A Cretan story 3116 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/01/2019
Andy Wharol diventa un fumetto: la vita del genio della Pop Art narrata da Typex
16/01/2019
Al British Museum avevano in collezione un’arma letale ma credevano fosse un antico vaso
16/01/2019
A Roma, nuovo spazio dedicato alla fotografia. Apre Le Petit Atelier
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva CHIAROSCURO ​ Via del Corso 36r Firenze 50122

Firenze - dal 9 all'undici novembre 2018

Gabriella Damianakis - Kisses from Minotaurus. A Cretan story

Gabriella Damianakis - Kisses from Minotaurus. A Cretan story

 [Vedi la foto originale]
CHIAROSCURO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Del Corso 36r (50122)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Kiss the Minotauro. A Cretan Story presenta una mostra dal sapore biografico in cui l'immaginario turistico suggerito dal titolo si mescola con la dimensione narrativa e personale dell’artista. Le opere su carta cretese, stoffa e gioielli sono stati realizzati nel 2009, quando Gabriella Damianakis si trasferisce a Creata, dopo aver trascorso venti anni in Italia, paese in cui si forma artisticamente.
orario: sab - dom 10-19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 9 novembre 2018. h 18
autori: Gabriella Damianakis
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Kiss the Minotauro. A Cretan Story presenta una mostra dal sapore biografico in cui l'immaginario turistico suggerito dal titolo si mescola con la dimensione narrativa e personale dell’artista. Le opere su carta cretese, stoffa e gioielli sono stati realizzati nel 2009, quando Gabriella Damianakis si trasferisce a Creata, dopo aver trascorso venti anni in Italia, paese in cui si forma artisticamente. Nata nella Berlino divisa dal muro, si confronta sin dalla sua infanzia con il paesaggio e l’atmosfera cretese, paese originario del padre. Una forte attrazione la spinge, in diversi momenti della sua vita, nell’isola greca, “dal mare splendido e dal sole bruciante”, terra densa di storia, in cui la mitologia diventa metafora del superamento dei propri limiti e della ricerca della propria posizione nel mondo. Dal 2013 vive stabilmente a Creta: “ho affrontato mille volte il Minotauro. Ma non scappo più. Kill the Minotaurus, uccidi il Minotauro, si è trasformato in kiss, bacia il Minotauro.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram