Ettore Sottsass - Meet 3080 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/07/2019
Banksy è ufficialmente l’artista più amato di tutti i tempi dagli inglesi
18/07/2019
Un uomo ha appiccato un incendio in uno studio di animazione giapponese. Almeno 20 morti
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SPAZIO MOO ​ Via San Giorgio 9a Prato 59100

Prato - dal 23 novembre 2018 all'undici gennaio 2019

Ettore Sottsass - Meet

Ettore Sottsass - Meet

 [Vedi la foto originale]
SPAZIO MOO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via San Giorgio 9a (59100)
+39 , +39 (fax), +39
moo@lato.co.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una mostra che propone un dialogo tra Sottsass e alcuni oggetti che hanno caratterizzato la sua lunga carriera e che hanno contribuito a farlo diventare un punto imprescindibile di riferimento per il design e l’architettura moderna
orario: dal lunedì al venerdì 15_19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 23 novembre 2018. h 19
autori: Ettore Sottsass
genere: architettura, design, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
MEET

ETTORE SOTTSASS







Dopo le celebrazioni dei 100 anni della sua nascita e dei quarant'anni di esperienza del gruppo Memphis - gruppo fondato dallo stesso Sottsass insieme ad alcuni amici-architetti di caratura internazionale nei primi anni Ottanta che ha rivoluzionato la logica creativa e commerciale del mondo del design - un po’ di Sottsass ancora...



Una mostra che propone un dialogo tra Sottsass e alcuni oggetti che hanno caratterizzato la sua lunga carriera e che hanno contribuito a farlo diventare un punto imprescindibile di riferimento per il design e l’architettura moderna.



“Cominciavo allora a pensare che se c’era un senso a fare oggetti, era che aiutassero la gente a vivere, voglio dire non poteva essere altro che per compiere una specie di azione terapeutica, per consegnare agli oggetti la funzione di sollecitare la percezione che ognuno ha o può avere nella propria avventura.”



(Esperienza con ceramica 1970)
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram