Giuseppe Palermo - Stratificazioni 3061 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/05/2019
Il viaggio di Arca Collective inizia dalla sede di Fondazione Romaeuropa
25/05/2019
Leica celebra il centenario Bauhaus con una fotocamera da collezione
25/05/2019
Massimo Osanna riconfermato alla guida del Parco Archeologico di Pompei
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA IL SOLE ​ Via Nomentana 125 Roma 00161

Roma - dal 6 al 13 dicembre 2018

Giuseppe Palermo - Stratificazioni

Giuseppe Palermo - Stratificazioni
Giuseppe Palermo, Stratificazioni
 [Vedi la foto originale]
GALLERIA IL SOLE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Nomentana 125 (00161)
+39 06 454251315
info@galleriailsole.it
www.galleriailsole.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Le stratificazioni di Giuseppe Palermo alternano elementi diversi ma perfettamente bilanciati tra loro e arricchiscono il loro significato di connotazioni personali ed emotive, descrivendo una esperienza di equilibrio e convivenza.
orario: martedì-sabato 10>13.30 - 15.30>19.00 | lunedì 10>13.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 6 dicembre 2018. ore 19.00
catalogo: in galleria.
autori: Giuseppe Palermo
genere: performance - happening, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Giovedì 6 dicembre dalle ore 19.00 la Galleria Il Sole presenta le “Stratificazioni” di Giuseppe Palermo: opere scultoree installate negli spazi della Galleria per dar vita ad un percorso esperienziale di convivenza tra materiali diversi, in cui i singoli elementi mantengono la loro carica individuale nella stratificazione, negando il principio dell’accumulo seriale.
Giovanni Floridi nel testo in Catalogo le racconta con queste parole: “La maestria di Giuseppe Palermo consiste proprio nel dare forma semplice ad un concetto complesso e nel realizzare oggetti magici che suscitano sensazioni che definirei primordiali, spontanee e, soprattutto gioiose.
Questo, si, in profondo contrasto con il preoccupante grigiore che oggi spesso ci circonda.”
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram