Blind date #4: Alessandro Di Pietro / Mathias Pfund 3090 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
25/06/2019
Bill Murray riceverà da Wes Anderson il Premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SONNENSTUBE ​ Via Canonica 12 Lugano 6900

Lugano - dal 26 gennaio al 22 febbraio 2019

Blind date #4: Alessandro Di Pietro / Mathias Pfund

Blind date #4: Alessandro Di Pietro / Mathias Pfund

 [Vedi la foto originale]
SONNENSTUBE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Canonica 12 (6900)
www.diesonnenstube.ch
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Duo show con Alessandro Di Pietro e Mathias Pfund: quarto appuntamento, ormai una tradizione, dal titolo BLIND DATE.
orario: Tutti i sabati dalle 14.00 alle 18.00 O su appuntamento: +41 75 407 38 04
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 26 gennaio 2019. ore 18.30
curatori: Giada Olivotto, Gabriel Stöckli
autori: Alessandro Di Pietro, Mathias Pfund
genere: arte contemporanea, doppia personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dal 26 gennaio al 22 febbraio 2019, Sonnenstube presenterà un’esposizione duo show con Alessandro Di Pietro e Mathias Pfund. Quarto appuntamento, ormai una tradizione, dal titolo BLIND DATE. Una serie di appuntamenti dedicati all’incontro, una connessione quasi “forzata” che favorisce un dialogo tra gli artisti, portando alla creazione di opere che dialogano tra loro e che sviluppano comportamenti interessanti e inaspettati. La mostra inaugurerà il 26 gennaio alle 18.30 presso la nostra nuova sede di Via Adamini 4.

ALESSANDRO DI PIETRO
Di Pietro nasce a Messina nel 1987, attualmente vive e lavora a Milano. La sua ricerca artistica si concentra sui processi di normalizzazione e deviazione dai sistemi standard di produzione del linguaggio. Nell’ultimo anno la sua pratica trova spazio all’interno della grammatica cinematografica grazie alla quale può sviluppare nuove strategie di produzione attraverso ambienti installativi proto-narrativi.
http://www.flashartonline.it/article/alessandro-di-pietro/



MATHIAS PFUND
Pfund nasce a Ginevra nel 1992 dove vive e lavora. Oltre ad avere una propria pratica artistica cura insieme a Etienne Chosson e Constance Brosse, lo spazio Zabrinskie Point (http://www.zabriskiepoint.ch). Il lavoro di Mathias Pfund è caratterizzato da interventi scultorei che appartengono ad un mondo che ricorda il digitale e che giocano spesso sull’autoironia. Pfund si interessa al fascino che può avere la forma sullo spettatore e quali significati la forma assume nel comunicare con esso. Cercando di raggiungere un certo grado di ambiguità, la forma appartiene al riconoscibile ma allo stesso tempo ne é stata privata, l’autentico e la copia spariscono, la continuità e la rottura si scontrano, la materialità e la rappresentazione si confondono.
https://mathiaspfund.ch/cv/

Sabato dalle 14.00 alle 18.00
O su appuntamento: +41 75 407 38 04



Questa mostra è stata resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Oertli Stiftung

Con il sostegno di ProHelvetia, Cantone Ticino – Fondo Swisslos, Città di Lugano
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram