Christian Basetti | Mauro Canali - Concerto per pianoforte e fotografia 3072 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/05/2019
Ai Weiwei mette a dura prova la Kunstsammlung di Dusseldorf
17/05/2019
Artists Development Programme 2019. Tra i vincitori del concorso anche Pamela Diamante
17/05/2019
Sull'isola greca di Delo sbarcano le opere di Antony Gormley
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva EX FABBRICA DELLE BAMBOLE ​ Via Giovanni Antonio Plana 26 Milano 20155

Milano - ven 15 marzo 2019

Christian Basetti | Mauro Canali - Concerto per pianoforte e fotografia

Christian Basetti | Mauro Canali - Concerto per pianoforte e fotografia
Christian Basetti, "Urbex", fotografia, 2018
 [Vedi la foto originale]
EX FABBRICA DELLE BAMBOLE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Giovanni Antonio Plana 26 (20155)
+39 3771902076 , +39 320.1576084
exfabbricadellebambole@exfabbricadellebambole.com
www.exfabbricadellebambole.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il pianoforte trasformerà le emozioni degli scatti in musica: le melodie talvolta malinconiche od oniriche sottolineeranno il passare del tempo per questi luoghi che sembrano resistere in una dimensione eterea.
biglietti: free admittance
vernissage: 15 marzo 2019. h 21.00
curatori: Ass. Cult. Hesperia
autori: Christian Basetti, Mauro Canali
genere: fotografia, altro

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Presso le antiche sale di Villa Borletti ad Origgio si svolgerà un concerto per pianoforte a cura dell'associazione culturale Hesperia, che da anni si occupa di far rivivere e conoscere la villa attraverso numerose iniziative culturali.
Alla tastiera Mauro Canali interpreterà le immagini che verranno proiettate in sala. Le fotografie catturate dal fotografo Christian Basetti rappresentano luoghi abbandonati, si spazierà da antiche ville nobiliari settecentesche a desolate fabbriche dell' Ottocento.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram