Michele Fabbricatore - Cosimo degli Alberi / Amalia Mora - Piccola storia Pallida 3067 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/04/2019
121 disegni di Andy Warhol saranno esposti per la prima volta a New York
20/04/2019
Il Whitney Museum di New York mette online le risorse sulla sua biennale
20/04/2019
Le squadre della Eredivisie giocano a calcio con Rembrandt
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TERRE RARE ​ Via De' Carbonesi 6 Bologna 40123

Bologna - dal 30 marzo al 15 aprile 2019

Michele Fabbricatore - Cosimo degli Alberi / Amalia Mora - Piccola storia Pallida

Michele Fabbricatore - Cosimo degli Alberi / Amalia Mora - Piccola storia Pallida

 [Vedi la foto originale]
TERRE RARE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via De' Carbonesi 6 (40123)
+39 051221013 , +39 051221013 (fax)
rosabiagi22@fastwebnet.it
www.terrerare.net
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In occasione della International Children’s Book Fair Terre Rare presenta la doppia personale: Michele Fabbricatore, Cosimo degli Alberi e Amalia Mora, Piccola storia pallida. Le mostre si dipanano tra illustrazione e scultura, spazi abitati nel verde o case silenziose con finestre illuminate
orario: da lunedì a venerdì 10-19.30, sabato 10-13, 15.30-119.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 30 marzo 2019. ore 18.00
catalogo: in galleria.
autori: Michele Fabbricatore, Amalia Mora
genere: arte contemporanea, doppia personale, disegno e grafica

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
In occasione della International Children’s Book Fair, Terre Rare presenta la doppia personale:

Michele Fabbricatore, Cosimo degli Alberi
Amalia Mora, Piccola storia pallida

Due mostre che si sviluppano con percorsi diversi: aperto abitato e movimentato l’uno, introspettivo silenzioso ed evocativo l’altro.

Cosimo degli Alberi (il Barone rampante di Calvino, che scende in città) è ambientata in uno spazio verde, con illustrazioni, ceramiche e grandi sagome umane che dialogano tra loro, nel comune intento di rivitalizzare lo spazio urbano.
La mostra fa parte di un progetto più vasto, il Giardino della mente: ovvero la mente come nostro “giardino interiore”, da coltivare e nutrire al pari della terra che abitiamo.
Piccola storia pallida è “una breve storia illustrata sulla casa come metafora della propria identità. Non sempre si è in grado di dare un nome alle cose, siano esse palpabili o meno. A volte preferiamo trastullarci in una dolce inquietudine. Quando poi questo avviene è possibile che il gioco abbia fine, come un punto al termine di una frase.” (A.M.) Le immagini che costruiscono il racconto sono state pensate come presenze da scoprire, attraverso finestre illuminate, in una struttura che ci riporta, appunto, ad una casa.

Nell’occasione verranno presentati i due libri da cui ciascuna mostra nasce:
“Cosimo degli Alberi, alla scoperta del cuore verde della città”, illustrazioni di Michele Fabbricatore, testi di Martina Colligiani (Giorgio Tesi Ed.)
“Piccola storia pallida”, illustrazioni di Amalia Mora, edizione limitata e numerata firmata dall’autrice
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram