Un ritratto di Museo 3078 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUSEO TATTILE STATALE OMERO ​ Banchina Giovanni Da Chio 28 Ancona 60121

Ancona - dal 18 al 25 maggio 2019

Un ritratto di Museo

Un ritratto di Museo
Reinterpretazione della scultura I Lottatori (copia romana, I sec d.C.)
 [Vedi la foto originale]
MUSEO TATTILE STATALE OMERO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Banchina Giovanni Da Chio 28 (60121)
+39 0712811935 , +39 0712818358 (fax)
info@museoomero.it -
www.museoomero.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Protagoniste le opere che hanno preso come riferimento ispiratore la collezione d'arte antica, moderna e contemporanea del Museo e sono il risultato del percorso esperienziale compiuto nel territorio della multisensorialità dai partecipanti all'omonimo workshop.
orario: La mostra è visitabile dal 19 al 25 maggio con il seguente orario: dal martedì al sabato ore 16-19, domenica 10-13 e 16-19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 maggio 2019. ore 21.30 – 24
curatori: Massimo Vitangeli
autori: Sara Agostinelli, Daniele Bordoni, Anthony Bufali, Elisa Conforti, Roberta Conti, Paolo Gobbi, Elisabetta Scansa, Massimo Volponi
note: Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28 - 60121 Ancona
#museoomero #nottedeimusei2019
telefono 071.2811935
info@museoomero.it
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
ANCONA – Sabato 18 maggio il Museo Tattile Statale Omero aderisce alla Notte dei Musei 2019 proponendo l'inaugurazione di una mostra singolare, risultato del workshop "Un Ritratto di Museo" condotto da Massimo Vitangeli da gennaio a marzo del 2019 al Museo Omero e frequentato da otto partecipanti.

Il Museo Omero aperto eccezionalmente dalle 21,30 alle 24 sarà presentato sotto una nuova luce grazie alle opere degli otto artisti che hanno preso come riferimento ispiratore la sua collezione d'arte antica, moderna e contemporanea.

"Un Ritratto di Museo" è il risultato del percorso esperienziale compiuto nel territorio della multisensorialità dai partecipanti al workshop: Sara Agostinelli, Daniele Bordoni, Anthony Bufali, Elisa Conforti, Roberta Conti, Paolo Gobbi, Elisabetta Scansa, Massimo Volponi.

Insegnanti, artisti e studenti che sono approdati a sintesi ed elaborazioni estetiche che il linguaggio dell'arte mette a disposizione offrendoci le loro singole interpretazioni attraverso video ritratti, opere sinestetiche, storie sensoriali da concedere a sé stessi e agli altri.
Tutte le opere sono corredate dal testo audio dell'artista che racconta il lavoro, ascoltabile in cuffia.




 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram