Andrea Sbra Perego - STi:LL (from) LIFE 3082 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
21/05/2019
Mibac: c'è il via agli elenchi dei professionisti dei beni culturali
21/05/2019
Stanco e malinconico. Il secondo ritratto di Leonardo da Vinci in mostra a Buckingham Palace
21/05/2019
Con i tutorial della British Library puoi realizzare il tuo manoscritto medievale
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TOWN HOUSE HOTEL ​ Via XX Settembre 70 Torino 10122

Torino - dal 16 maggio al 16 giugno 2019

Andrea Sbra Perego - STi:LL (from) LIFE

Andrea Sbra Perego - STi:LL (from) LIFE

 [Vedi la foto originale]
TOWN HOUSE HOTEL
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via XX Settembre 70 (10122)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Frammenti “rubati dalla vita”, da cercare o che emergono tra gli strati della materia come persistenze di memoria dopo una deflagrazione
orario: Lunedì-Domenica 9.00-21.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 16 maggio 2019. ore 19
curatori: Monica Fasan
autori: Andrea Sbra Perego
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
STi:LL (from) LIFE è la mostra personale di ANDREA SBRA PEREGO curata da Monica Fasan in collaborazione con
l’Associazione Culturale WhatsArt? Dialoghi con l’arte, il Collettivo The Double Face e la galleria Name1 London che
sarà inaugurata GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019 ALLE ORE 19.00 presso l’Hotel TownHouse70 a Torino restando aperta al
pubblico fino a domenica 16 giugno 2019.
Frammenti “rubati dalla vita”, da cercare o che emergono tra gli strati della materia come persistenze di memoria dopo una
deflagrazione. Fotogrammi di un girato che interrogano la relazione tra individuo e società e che vivono, nelle nuove
opere di Andrea Sbra Perego, in quello scarto fonetico-semantico che si gioca tra lo “Steal” /sti:l/ e lo “still” /stIl/ inglesi.
Queste due parole, sovrapposte nel suono e nella grafica, ci hanno restituito un simbolico “Sti:LL” condensando i significati
e il modo di operare dell’artista. Steal... from life. O Still life: “nature morte” o oggetti “ancora vivi” che l’artista riutilizza,
stratifica, sporca di colore, disegna, dipinge e strappa, con un gesto espressivo che vuole scavare oltre l’impressione.
Impressione che è stata di quegli ambienti sociali, di quelle folle in quei luoghi-non luoghi della sua produzione precedente e
in cui chi le osservava si riconosceva. Stazioni, aeroporti, città dipinte su mappe e ticket di metro che ora vengono
decostruiti e si rimane quindi disorientati all’interno di un’opera che è evoluta nell’astrazione. Percezione che si ha,
quantomeno da lontano. Avvicinandosi poi, infatti, e dandosi il giusto tempo per osservare e perdersi nei dettagli delle
sovrapposizioni materiche, si riconoscono emergere dal tutto parti del corpo, ritratti, architetture, pezzi ben definiti, ma
inevitabilmente coinvolti dagli effetti di questa generale, seppur vitale e colorata, esplosione.
Bergamasco d’origine e torinese d’adozione, Andrea Sbra Perego, cittadino del mondo, con questa personale vuole
ufficialmente presentare alla città che lo ha fatto emergere il risultato delle sue ultime ricerche.
L’appuntamento è quindi alle ore 19.00 di giovedì 16 maggio 2019 presso l’Hotel TownHouse 70 a Torino.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram