Claudio Parmiggiani - A cuore aperto 3064 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
25/06/2019
Bill Murray riceverà da Wes Anderson il Premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA POGGIALI ​ Via Della Scala 35A Firenze 50123

Firenze - dal 24 maggio al 29 ottobre 2019

Claudio Parmiggiani - A cuore aperto

Claudio Parmiggiani - A cuore aperto

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA POGGIALI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Della Scala 35a (50123)
+39 055287748
info@galleriapoggiali.com
www.galleriapoggiali.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una mostra di impianto museale che si snoda come un discorso poetico ora drammatico, ora elegiaco e lirico ad un tempo
orario: dal martedì al sabato, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 24 maggio 2019. ore 18.30
curatori: Sergio Risaliti
autori: Claudio Parmiggiani
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
A Firenze, alla Galleria Poggiali inaugura il 24 maggio, la personale di Claudio Parmiggiani (1943, Luzzara, Reggio Emilia), "A cuore aperto”, a cura di Sergio Risaliti, pensata per la sede principale della storica galleria, presente anche a Milano e Pietrasanta: «Undici opere installate nei due spazi di via della Scala e di via Benedetta, - ha spiegato la galleria alla stampa - la maggior parte delle quali realizzate per questa mostra, unitamente a lavori meno recenti. […] Una mostra di impianto museale che si snoda come un discorso poetico ora drammatico, ora elegiaco e lirico ad un tempo».
Una mostra che ha radici lontane e finalmente è sbocciata, come ha spiegato ad Exibart Lorenzo Poggiali, direttore della galleria: «La mostra è nata da un interesse per il lavoro di Claudio Parmiggiani risalente a molto tempo fa, ma, come spesso accade nel nostro lavoro, era necessario trovare una scintilla che facesse sì che si potesse dare vita a un progetto appositamente dedicato, perché questo è quello che abbiamo sempre fatto e che continueremo a fare e non c’era, quindi, nessuna possibilità di prendere in considerazione un altro tipo di mostra. È così nato un progetto appositamente pensato per Firenze e per la galleria, che costituisce la prima personale dell’artista nel capoluogo toscano. La scintilla è stato un incontro a tre con Claudio Parmiggiani e Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento di Firenze. Il loro rapporto è forte e di lunga durata, così abbiamo deciso di mettere in cantiere un vero e proprio progetto, che ha poi richiesto un impegno di oltre un anno e mezzo: è una mostra costruita pezzetto per pezzetto, con grande attenzione e cura da parte di tutti. Abbiamo una mostra di indubbio impianto museale».
Intanto già si lavora anche alla mostra che aprirà la prossima stagione espositiva: «La mostra successiva, a fine novembre circa, - prosegue Poggiali - sarà una grande personale di Fabio Viale, che avrà allora concluso la partecipazione alla 58ma Biennale di Venezia. Il progetto definitivo è ancora da mettere a fuoco, ma ci sembra doveroso rendergli omaggio». (Silvia Conta)
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram