L'albero della poesia 3111 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.loves - Centrale Fies
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva AMBASCIATA DI VENEZIA - GARAGE N.3 GALLERY ​ Via Felice Cavallotti 83b Venezia 30171

Venezia - dal 25 aprile al 12 maggio 2006

L'albero della poesia

L'albero della poesia
Wood
 [Vedi la foto originale]
AMBASCIATA DI VENEZIA - GARAGE N.3 GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Felice Cavallotti 83b (30171)
+39 041938033 , +39 3470403128
daliobaracchi@hotmail.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il 25 aprile 2006 è il giorno del meeting internazionale dedicato all’Albero della Poesia
biglietti: free admittance
vernissage: 25 aprile 2006. ore 10-20
curatori: Tiziana Baracchi, Giancarlo Da Lio
autori: Tiziana Baracchi, Ad Breedveld, Carlo Brisotto, Bruno Capatti, Yolaine Carlier, Laura Cristin, De Campo & Galiazzo, Adolfina De Stefani, Fernanda Duso, Mauro Gentile, Claudio Grandinetti, Gruppo Open, Peter Kustermann, Antonella Mantovani, Gianni Noli, Roberto Sanchez, Gianluca Scordo, Pete Spence, Salvatore Starace, Giovanni & Renata Strada, Marleen van Engelen, Reid Wood
genere: arte contemporanea, serata - evento, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Il 25 aprile 2006 è il giorno del meeting internazionale dedicato all’Albero della Poesia. Era il lontano 1989 quando nel giorno dedicato a S.Marco è avvenuto per la prima volta questo incontro con arte e poesia. Allora forse più ristretto a pittori, scultori e poeti italiani ma già denotava una sua impronta che si è rafforzata nel tempo con l’incontro di centinaia di amici alcuni dei quali continuano ancor oggi ad onorarci della loro fiducia. Altri sono diventati grandi amici dell’Acero Americano di via Cavallotti come la scrittrice Milena Milani.

Molti altri dal mondo ci hanno scritto e inviato i loro versi. Molti vengono a salutarlo durante l’anno per fotografarsi sotto le sue fronde. Molti ancora hanno varcato gli oceani per incontrarci come quest’anno l’americano Reid Wood e l’australiano Pete Spence. Molti solo i vecchi confini europei come Yolaine Carlier e Ad Breedveld. Una soddisfazione che ci ripaga delle fatiche, sempre molte forse troppe. Ma per noi che abbiamo deciso di operare al di fuori del sistema dell’arte, per il nostro piacere è una gioia. Anche questa edizione vede appese alle fronde dell’Acero Americano i versi che sono giunti nel corso dell’anno. Da trenta paesi. Ma anche installazioni, pitture, sculture e la mostra di Mail Art dal titolo Ambasciata di Venezia. E Performance durante la giornata degli artisti presenti.

GIANCARLO DA LIO
 
trovamostre
@exibart on instagram