Franco Patruno - Percorsi 3120 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
27/06/2019
Wes Anderson e Juman Malouf portano il sarcofago di Spitzmaus alla Fondazione Prada
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PAC - PALAZZO MASSARI ​ Corso Porta Mare 5 Ferrara 44100

Ferrara - dal primo giugno al 16 luglio 2006

Franco Patruno - Percorsi

Franco Patruno - Percorsi

 [Vedi la foto originale]
PAC - PALAZZO MASSARI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso Porta Mare 5 (44100)
+39 0532244949 , +39 0532203064
diamanti@comune.fe.it
www.artecultura.fe.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

personale
orario: tutti i giorni 9-13 e 15-18, chiuso il lunedì
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: intero 3,00 euro; ridotto 2,00 euro
vernissage: 1 giugno 2006. ore 17
ufficio stampa: STUDIO ESSECI
autori: Franco Patruno
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
con una vasta collezione di opere che vanno dai primi anni Settanta sino ad oggi, giovedì 1 giugno, alle ore 17, si inaugura presso il Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara la mostra Percorsi di Franco Patruno, quasi un’antologica per illustrare la carriera di una delle più significative figure di artista ed intellettuale della storia ferrarese, e non solo, degli ultimi quarant’anni.

La rassegna si articola, come recita il titolo, in vari tragitti artistici che si esprimono principalmente attraverso un’articolazione coerente del segno grafico e del supporto cartaceo, ma che allo stesso tempo illustrano l'attenta partecipazione alle tensioni più sperimentali del clima artistico dei decenni passati, che Franco Patruno ha riplasmato in modi sempre estremamente personali. Così si potranno apprezzare gli ampi brani di collages, di poesia visiva, di scritture che purificano e trasmutano l’immagine che abbiamo degli strumenti del comunicare quotidiano in esperienze estetiche di intensa incisività. Costante, nella ricognizione dell’esistente e dei fenomeni della vita sociale operata da PAtruno, è la fusione sempre perfetta con l’ascoltazione attenta dei fermenti interiori dell’uomo.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram