Silvestro Lega 3080 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN DOMENICO ​ Piazza Guido Da Montefeltro 2 Forlì 47100

Forlì () - dal 13 gennaio al 24 giugno 2007

Silvestro Lega
[leggi la recensione]

Silvestro Lega
[leggi la recensione]
Silvestro Lega, un dopo pranzo, (o Il pergolato), 1868, Milano, Pinacoteca di Brera
 [Vedi la foto originale]
COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN DOMENICO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Guido Da Montefeltro 2 (47100)
+39 0543712659 , +39 0543712658 (fax), +39 0543712606
museisandomenico@comune.forli.fc.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

tutte le opere più conosciute del grande macchiaiolo nato proprio nel forlivese, a Modigliana, nel cuore della cosiddetta “Romagna toscana”
orario: da martedì a venerdì 9,30 - 19,00; sabato, domenica, giorni festivi e il 9, 23 e 30 aprile 9,30 - 20,00. La biglietteria chiude un'ora prima.

Lunedì chiuso. Il biglietto della mostra consente la visita alla Pinacoteca Civica
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: intero € 9 ; Ridotto € 6
vernissage: 13 gennaio 2007. su invito
catalogo: 35 euro in libreria, 29 euro in mostra
editore: SILVANA EDITORIALE
ufficio stampa: STUDIO ESSECI
autori: Silvestro Lega
genere: arte moderna e contemporanea, collettiva
email: fondazione@fondazionecariforli.it
web: www.mostrasilvestrolega.it

Exibart.bookshop
Silvestro Lega   Acquista Libro
 Autore: VALSECCHI Marco-TINTI Mario.
Editore: Caula
Prezzo (euro): 30
segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dopo l’indiscutibile successo ottenuto dalla mostra sul Palmezzano, Forlì propone la più ampia retrospettiva mai dedicata a Silvestro Lega.



Dal 14 gennaio al 24 giugno 2007, nel ritrovato San Domenico saranno allineate tutte le opere più conosciute del grande macchiaiolo nato proprio nel forlivese, a Modigliana, nel cuore della cosiddetta “Romagna toscana”.



Accanto ai capolavori più celebrati dell’artista, la mostra proporrà una attentissima selezione di opere meno note o del tutto inedite, qui riunite grazie all’organico lavoro di preparazione coordinato da Antonio Paolucci, Fernando Mazzocca e Giuliano Matteucci, affiancati da Carlo Sisi, Maria Vittoria Marini Clarelli e Luisa Arrigoni.



La scelta dei curatori e degli organizzatori (Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì) è stata quella di privilegiare un percorso espositivo di assoluta qualità, contenendo a 60 le selezionatissime opere di Lega, in modo da offrire non solo il meglio del meglio dell’artista ma anche la possibilità, per il pubblico, di osservare con agio i capolavori esposti, entrando così nei luoghi, nei colori, nelle passioni dell’artista.



Silvestro Lega è stato, con Giovanni Fattori e Telemaco Signorini, l’indiscutibile protagonista di quella fondamentale esperienza della pittura italiana dell’Ottocento che ha riunito, sotto l’etichetta di Macchiaioli, artisti di varia provenienza che trovarono a Firenze e nella campagna toscana l’ambiente più adatto per sperimentare un modo rivoluzionario di rappresentare la realtà.

In mostra, in dialogo con le sessanta opere di Lega, vi saranno anche opere fondamentali di Fattori e Signorini, Cizeri, Banti, Borrani, Abbiati, Cecioni, Cabianca, Puccinelli e Zandomeneghi.



Del tutto originale il taglio che il Comitato Scientifico ha voluto dare all’esposizione, proponendo un raffronto tra Lega e i Macchiaioli e la pittura del Quattrocento ed in particolare con Ghirlandaio e Piero della Francesca. Questa sezione di raffronto godrà della presenza di una ventina di sublimi capolavori.

Il catalogo della mostra sarà edito da Silvana.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram