Acrobazie #3 - Sara Rossi 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ATELIER ADRIANO E MICHELE - CENTRO FATEBENEFRATELLI ​ Viale San Giovanni Di Dio 54 San Colombano Al Lambro 20078

San Colombano Al Lambro (MI) - dal 27 maggio al 29 luglio 2007

Acrobazie #3 - Sara Rossi

Acrobazie #3 - Sara Rossi

 [Vedi la foto originale]
ATELIER ADRIANO E MICHELE - CENTRO FATEBENEFRATELLI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale San Giovanni Di Dio 54 (20078)
+39 0371207225
atelier689@fatebenefratelli.it
www.atelieradrianoemichele.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra Acrobazie#3 sarà il prodotto del laboratorio tenuto da Sara Rossi da ottobre a fine maggio che ha in Atlantide, città ideale scomparsa, il tema centrale
orario: da lunedì al venerdì 9–16. Su richiesta il fine settimana
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 27 maggio 2007. ore 17
editore: GLI ORI
ufficio stampa: NEW RELEASE
curatori: Elisa Fulco, Teresa Maranzano
autori: Sara Rossi
note: In collaborazione con UniCredit & l’Arte con il contributo di Provincia di Milano
genere: arte contemporanea, altro, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
La terza edizione Acrobazie #3 prenderà il via domenica 27 maggio 2007 presso l’Atelier di Pittura Adriano e Michele di San Colombano a Lambro, Milano.

Dopo Acrobazie#1 Sandrine Nicoletta e Acrobazie#2 Marcello Maloberti, Acrobazie#3 vede la partecipazione dell’artista visiva Sara Rossi che, in sintonia con il progetto, prosegue il dialogo avviato tra giovani artisti e gli autori dell’Atelier di Pittura Adriano e Michele, centro di riabilitazione psichiatrica del Fatebenefratelli di San Colombano.



L’intento del progetto è quello di spostare l’arte dal centro alle periferie, e di investire positivamente in un luogo, l’ospedale psichiatrico, sul quale grava un pregiudizio sociale e culturale. Acrobazie vuole essere un terreno di confronto e di dialogo tra artisti provenienti da percorsi diversi, portatori di istanze differenti, e richiede ai suoi partecipanti uno spostamento, una capriola. Essere all’ascolto dell’altro e fidarsi, come il trapezista che tende la mano al suo partner in volo.



La mostra Acrobazie#3 sarà il prodotto del laboratorio tenuto da Sara Rossi da ottobre a fine maggio che ha in Atlantide, città ideale scomparsa, il tema centrale, nonché motivo conduttore per nuovi lavori basati sulla raccolta di storie biografiche, su libere associazioni e sulla selezione di opere in cui domina l’elemento acqua in ogni sua forma: laghi, fiumi, fonti d’acqua, neve, pioggia, nebbia. Il materiale prodotto confluirà in video installazioni realizzate dall’artista con i contributi degli autori, in ingrandimenti parietali dei loro lavori, in disegni e testi scritti.

La scelta di Sara Rossi nasce dalla volontà di accentuare l’aspetto poetico e il potenziale narrativo presente nelle opere e nella vita degli autori dell’Atelier di Pittura Adriano e Michele. I video, le installazioni e le fotografie dell’artista sono caratterizzati da un’estetica in grado di superare la visione della realtà per innalzarla su un piano simbolico, in grado di riscrivere l’apparenza e il significato delle cose e delle persone, creando storie e parabole dal valore universale.

L’obiettivo è quello di creare un progetto in cui archiviazione e memoria collettiva, nonché immaginario, convivano, e in cui i soggetti pur riconoscendosi si vivano come attori e protagonisti di un disegno più grande in cui la bellezza è condivisa, in quanto bene comune.









Tra le novità dell’edizione 2007 la presentazione delle opere provenienti dall’Atelier Blu Cammello di Livorno e dal Centro La Hesse di Vielsalm, in Belgio, strutture tra le più interessanti nel panorama europeo dell’Arte Outsider, insieme ad una inedita selezione di lavori dell’Atelier di Pittura Adriano e Michele.

UniCredit in occasione di Acrobazie ospita presso Spazio Milano di UniCredit, in piazza Cordusio, una selezione di circa 20 opere provenienti dall’Atelier di Pittura Adriano e Michele, acquistate da UniCredit & L’Arte in occasione di Acrobazie#2 Marcello Maloberti. Questo è il primo nucleo di una collezione interamente dedicata all’Arte outsider è composto da circa 70 lavori di 12 artisti di cui 6 figurano in mostra: Umberto Bergamaschi, Silvano Balbiani, Ruggero Cazzanello, Gianfranco Corbetta, Curzio Di Giovanni, Beniamino Lucchetti e Massimo Mano.



Il ciclo Acrobazie conta anche per l’edizione 2007 sul sostegno del Gruppo UniCredit che ha scelto di investire in un progetto fuori dei luoghi consueti per dare visibilità a realtà marginali in cui l’arte funziona come elemento di socializzazione, di integrazione e di riscatto. L’iniziativa si inquadra nell’ambito di una più ampia politica di intervento sia nel settore culturale come motore dello sviluppo civile ed economico, sia nel sociale. Attenta a valorizzare le specificità e le differenze presenti non soltanto tra culture di paesi diversi; ma anche all’interno stesso della nostra società, UniCredit con il sostegno ad Acrobazie e l’avvio di una collezione di Arte outsider ha aperto un filone di intervento nel percorso di Unicredit & l’Arte che coniuga passione per l’arte e impegno sociale.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram