Maurizio Campora 3097 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/06/2019
È morto Philippe Zdar dei Cassius
19/06/2019
Tracce di assenza. All'Hotel Hilton Molino Stucky di Venezia le opere di Mimmo Catania
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA RISTORI ​ Viale Martiri Della Libertà 28 Albenga 17031

Albenga (SV) - dal 5 al 26 maggio 2007

Maurizio Campora

Maurizio Campora

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA RISTORI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Martiri Della Libertà 28 (17031)
+39 0182544176
galleriaristori@gmail.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Ormai da anni affermato a livello internazionale, Maurizio Campora sarà il protagonista della mostra omonima in programma presso la Galleria di Ristori
orario: Martedì-Sabato 9-12; 16-19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 maggio 2007. ore 18.30
editore: ELECTA
autori: Maurizio Campora
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
“Maurizio Campora ha talento”. È netto l’incipit di Vittorio Sgarbi (vedi allegato), critico d’arte autore dei testi che accompagnano la monografia dedicata all’artista ligure edita da Electa (vedi copertina allegata). Ormai da anni affermato a livello internazionale, Maurizio Campora sarà il protagonista della mostra omonima in programma presso la Galleria di Ristori, Arte Moderna e Contemporanea di Albenga (Sv, Viale Martiri della Libertà 28, 0182/54, 0182/544176, galleriaristori@gmail.com). Un evento di grande spessore, che taglierà il nastro d’apertura con il vernissage di sabato 5 maggio 07 alle ore 18.30. In questa mostra a carattere antologico coesistono infatti opere che vanno dal 1985, periodo in cui l’artista ha lavorato a New York e dove è entrato in contatto con nomi di prestigio internazionale come Andy Warhol e Jean Michel Basquiat (vedi allegato), a lavori successivi eseguiti al Centre International de’ Experimentation Artistique Marie Louise Jeanneret di Boissano, Roma. Fino ad arrivare agli ultimi lavori, tele di grandi dimensioni, dove Campora esprime immagini di forza e di purezza capaci di sostenere ed eguagliare il confronto con pittori di grande blasone. Opere di cui Vittorio Sgarbi dice: “Campora non elude un'istanza della massima importanza, l'arte come necessità (…) Campora -mi dispiace dissuaderlo, se ancora avesse velleità di questo genere- non guadagnerà mai come Jeff Koons. Ma la sua arte, se può averne consolazione, possiede un grado di necessità enormemente superiore a quella dell'ex marito di Ilona Staller”.

Le opere esposte sono pubblicate nella monografia “Maurizio Campora”, testi di Vittorio Sgarbi, Edizioni Mondatori Electa, inserita nella J. Watson Library del Metropolitan Museum of Art di New York (vedi lettera allegata). La mostra resterà aperta fino al 26 maggio 2007. Orari: Martedì-Sabato 9-12; 16-19.

Maurizio Campora

Nasce ad Albenga (Sv) il 15 Maggio 1950. Sue opere si trovano presso Collezione d'Arte Subaru di Tokio, Fondation Bayeler di Basilea; Fondation Maeght, Saint Paul de Vence; National Museum of Modern art di Tokio; Power Gallery Contemporary Art di Sidney; Shariah Art Museum di Shariah; Civiche Raccolte d'Arte del Castello Sforzesco di Milano; Civiche raccolte d'arte della Regione Autonoma della Valle d'Aosta in Aosta; Museo d'Arte moderna di Firenze.
 
altri documenti
documento Word  testo Sgarbi [25 kb] 

(30/04/2007 14.23.26)
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram