Enzo Tiezzi - Sacro e Sorriso. Natura e mercati tra Gange e Chichicastenango 3080 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/07/2019
Una cooperazione Carabinieri-FBI riporta in Italia due preziosi reperti dagli USA
15/07/2019
Un nuovo libro ci fa entrare nella mente di Jean-Michel Basquiat
13/07/2019
Anche Lucio Battisti arriva su Spotify ma non tutti sono contenti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO PUBBLICO - MAGAZZINI DEL SALE ​ Il Campo 1 Siena 53100

Siena - dal 4 ottobre al 4 novembre 2007

Enzo Tiezzi - Sacro e Sorriso. Natura e mercati tra Gange e Chichicastenango

Enzo Tiezzi - Sacro e Sorriso. Natura e mercati tra Gange e Chichicastenango
PALAZZO PUBBLICO - MAGAZZINI DEL SALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Il Campo 1 (53100)
+39 0577292226
museocivico@comune.siena.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Enzo Tiezzi accompagna il visitatore in un viaggio per immagini, installazioni video, testi e poesie, nelle terre e nei colori che lo scienziato toscano ha conosciuto in 50 anni
orario: tutti i giorni h.10.00/18.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 4 ottobre 2007. ore 17.30
editore: GLI ORI
curatori: Giovanni Mezzedimi
autori: Enzo Tiezzi
patrocini: Comune di Siena
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Nella stupenda cornice dei duecenteschi Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico, affacciati in Piazza del Campo, Enzo Tiezzi accompagna il visitatore in un viaggio per immagini, installazioni video, testi e poesie, nelle terre e nei colori che lo scienziato toscano ha conosciuto in 50 anni.


Dalla Birmania al Marocco, dall’India al Guatemala, dall’Argentina alla Tunisia, in un percorso tematico diviso in quattro sezioni: naturambiente, mercati, sacro e sorriso. Comunità intese come microcosmi umani, etnici e linguistici, dove Siena diventa il punto di partenza di un viaggio immaginario fatto di esperienze ed incontri che ogni giorno la rendono aperta, tollerante, pacifica.


Fabrica, centro di ricerca della comunicazione del gruppo Benetton, partecipa al progetto fotografico in mostra con due contributi, risultato di una collaborazione con lo stesso professor Enzo Tiezzi e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche e dei Biosistemi dell’Università di Siena.


Un progetto video dal titolo Pacina, dal nome del luogo dove un gruppo di scienziati, scrittori ed architetti riuniti dal Prof. Tiezzi si sono confrontati su

tematiche di sviluppo autosostenibile ed una esperienza interattiva, dal titolo STOCK EXCHANGE OF VISIONS, che permette all’utilizzatore di scegliere e ascoltare punti di vista di scienziati, sociologi, futurologi, filosofi selezionati da Fabrica su 5 temi, quali cultura, ambiente, risorse, economia e società.


Entrambi i progetti sono tratti dall’esposizione itinerante FABRICA: LES YEUX OUVERTS, a cura del Centre Pompidou.



 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram