Alessandro Busci - Cor-ten 3072 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
18/06/2019
Archy Art è il nuovo software per gestire gli archivi d’artista
18/06/2019
VALIE EXPORT vince il Roswitha Haftmann Prize 2019. Il premio alla sua ricerca coraggiosa
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva EX ARSENALE MILITARE ​ Via Borgo Dora Torino 10152

Torino - dal 27 novembre 2008 al 6 gennaio 2009

Alessandro Busci - Cor-ten
[leggi la recensione]

Alessandro Busci - Cor-ten
[leggi la recensione]
Beijing Stadium, 2008 smalto su ferro cm 100 x 200
 [Vedi la foto originale]
EX ARSENALE MILITARE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Borgo Dora (10152)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Lo sguardo fa un lungo viaggio fino al punto più estremo dell'universo, cerca verità, e alla fine del suo lungo periplo torna lì, ai materiali che possono esprimere tanta incommensurabile, e però ineffabile, irrapresentabile, meraviglia
orario: da martedì a venerdì 15-20, sabato e domenica 11-20, lunedì chiuso
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 27 novembre 2008. ore 18.30
catalogo: in mostra, con testi di Flavio Caroli e Luca Beatrice
editore: ELECTA
ufficio stampa: EQUIPE MILANO
autori: Alessandro Busci
telefono evento: +39 0236517480
note: è un progetto Italian Factory
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Alessandro Busci per questo progetto torinese presenta 50 nuove opere su
ferro che raccontano gli spazi della città contemporanea: lo spettacolare
Beijing Stadium, l¹archeologia industriale della Power Station di Londra, e
ancora, aeroporti, stazioni di servizio, architetture tra passato e futuro
come il Lingotto di Torino. L¹affascinante ex Arsenale Borgo Dora accoglie
queste opere amplificando il dialogo tra soggetto rappresentato e struttura
espositiva, in un rimando continuo tra luogo, opera e suo contenuto.
Alessandro Busci è nato a Milano nel 1971. Si laurea in Architettura e
collabora dal 1997 con l¹Atelier Mendini. Sue personali sono state allestite
a Milano, Madrid, Bilbao, Londra, Bordeaux e San Francisco.
Il titolo CORTEN deriva dal tipo di acciaio utilizzato come supporto (lo
stesso delle sculture di Richard Serra). Deriva da una fusione di ferro con
rame, cromo e fosforo ed ha la caratteristica di ossidarsi senza corrodersi.
Questo materiale permette quindi la formazione di una particolare patina di
ruggine: mentre Serra utilizza gli agenti atmosferici per ottenerla, Busci
invece sfrutta procedimenti chimici più vicini all`alchimia che alla
scienza.
Solo a questo punto interviene il raffinato procedimento pittorico
realizzato a smalto con pennelli giapponesi.

viaggio fino al punto più estremo dell¹universo, cerca verità, e alla fine
del suo lungo periplo torna lì, ai materiali che possono esprimere tanta
incommensurabile, e però ineffabile, irrapresentabile, meraviglia>.
dal testo di Flavio Caroli in catalogo

Caserma Cavalli, Ex Arsenale Borgo Dora, Torino
Il luogo dove avrà sede la mostra di Alessandro Busci Cor-ten è la Caserma
Cavalli, ex Arsenale Borgo Dora, un nuovo e straordinario spazio espositivo,
che inaugura nell¹autunno di quest¹anno la sua attività. Nel pieno centro di
Torino, si affaccia sulla piazza omonima, mantenendo nella struttura e nella
scansione delle arcate la suggestione della sua archeologia industriale di
metà Ottocento.
La conformazione attuale dell¹edificio risale alla ristrutturazione
effettuata a seguito di una disastrosa esplosione del 1852.
Presenta una notevole sede espositiva di oltre 1.000 mq
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram