Amore e Psiche 3069 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MEGASTORE MONDADORI ​ Piazza Del Duomo 1 Milano 20121

Milano - mer 26 novembre 2008

Amore e Psiche

Amore e Psiche

 [Vedi la foto originale]
MEGASTORE MONDADORI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Del Duomo 1 (20121)
+39 0272022640
www.electaweb.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Electa pubblica il volume di Miriam Mirolla che, attraverso la prospettiva dell'arte, ripropone al lettore la storia di Amore e Psiche.
Il saggio offre vari spunti di interpretazione e riflessione giustapponendo artisti classici e contemporanei che, nel corso di più di duemila anni, si sono avvicendati nell'illustrazione e nell'esegesi del mito narrato da Apuleio.
Analizza dunque la complementarietà e la differenza di potenziale che si crea tra i diversi modi di interpretare una stessa trama
biglietti: free admittance
vernissage: 26 novembre 2008. ore 19.30
editore: ELECTA
genere: arte contemporanea, presentazione

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
mercoledì 26 novembre 2008, ore 19.30
Mondadori Multicenter - Electa Koenig
piazza Duomo 1

sarà presentato il volume di

Miriam Mirolla
Amore e Psiche
Storyboard di un mito





ne parlano
Eva Cantarella
Massimiliano Fuksas
Roberto Borghi

coordina
Anna Detheridge

sarà presente l’autrice

___________________________________________

Electa pubblica il volume di Miriam Mirolla che, attraverso la prospettiva dell'arte, ripropone al lettore la storia di Amore e Psiche.
Il saggio offre vari spunti di interpretazione e riflessione giustapponendo artisti classici e contemporanei che, nel corso di più di duemila anni, si sono avvicendati nell'illustrazione e nell'esegesi del mito narrato da Apuleio.
Analizza dunque la complementarietà e la differenza di potenziale che si crea tra i diversi modi di interpretare una stessa trama.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram