Giorgio De Chirico - La magia della linea 3092 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUSEO CARLO BILOTTI - ARANCIERA DI VILLA BORGHESE ​ Viale Fiorello La Guardia 4 Roma 00197

Roma - dal 23 gennaio al 19 aprile 2009

Giorgio De Chirico - La magia della linea
[leggi la recensione]

Giorgio De Chirico - La magia della linea
[leggi la recensione]

 [Vedi la foto originale]
MUSEO CARLO BILOTTI - ARANCIERA DI VILLA BORGHESE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Fiorello La Guardia 4 (00197)
museo.bilotti@comune.roma.it
www.museocarlobilotti.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Nell’ambito delle celebrazioni dedicate da Roma a Giorgio de Chirico, il Museo Bilotti ospita 110 disegni del Maestro della Metafisica, dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico.
orario: da martedì a domenica ore 9.00 - 19.00 a biglietteria chiude alle ore 18.30; lunedì chiuso
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: Biglietto integrato Museo + Mostra: € 6.00 intero, € 4.00 ridotto, gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente
vernissage: 23 gennaio 2009.
catalogo: con testi di Paolo Picozza, Elena Pontiggia, Achille Bonito Oliva, Michele Tavola
editore: SKIRA
ufficio stampa: ZETEMA
curatori: Elena Pontiggia
autori: Giorgio DeChirico
patrocini: Ente promotore: Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Sovraintendenza ai Beni Culturali, Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, con il contributo di Banche Tesoriere del Comune di Roma: BNL – Gruppo BNP Paribas, Unicredit Banca di Roma, Monte dei Paschi di Siena
telefono evento: +39 060608
note: giovedì 22 gennaio ore 11.30 – 13.00 anteprima stampa
genere: personale, disegno e grafica

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Per de Chirico il disegno è impronta del pensiero, un genere con dignità pari se non superiore al dipinto. A questa arte divina – ricalcando le parole del Maestro della Metafisica – è dedicata l’esposizione “La magia della linea. 110 disegni di de Chirico dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico” promossa dal Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, Sovraintendenza ai Beni Culturali e dalla Fondazione Giorgio e Isa De Chirico ed ospitata dal Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese dal 23 gennaio al 19 aprile 2009.

La mostra, curata da Elena Pontiggia con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, si apre con uno straordinario gruppo di disegni metafisici concessi per l’occasione dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma e prosegue con tutti i più importanti lavori provenienti dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico: una raffinata collezione che comprende tra l’altro i Ritratti di Rissa, i Nudi antichi (1926), il gruppo dei Gladiatori, Hebdomeros del 1928 e la suggestiva serie dei Mobili nella valle e dei Bagni misteriosi degli anni Trenta.

Sono esposti inoltre, sempre dalla collezione della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, i disegni realisti degli anni quaranta, tra cui l’impressionante Autoritratto come Cristo sul Calvario e l’inaspettata, affettuosa serie di schizzi coi cani di famiglia.

Le incisioni per L’Apocalisse del 1941 e le carte del periodo neometafisico degli anni sessanta e settanta completano il percorso espositivo, che si chiude con una sezione riservata ai disegni (scene, costumi, figurini) per il teatro. Ad integrazione della sezione teatrale sono anche presentati i bellissimi costumi per Pulcinella del 1931 e Protée del 1938, recentemente acquisiti dalla Fondazione e mai esposti prima.

Accompagna la mostra il catalogo Skira, con testi di Paolo Picozza, Achille Bonito Oliva, Michele Tavola e un analitico saggio introduttivo di Elena Pontiggia, che ricostruisce la teoria di de Chirico sul disegno.

La mostra “La magia della linea. 110 disegni di de Chirico dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico” rientra nella serie diversificata di eventi di alto profilo culturale che, sotto la guida e la regia di Achille Bonito Oliva si svolge tra il 2008 e il 2010 con il nome emblematico di Immortalità a Giorgio de Chirico. Un tributo che la città di Roma rende al Grande Maestro, in occasione del Trentennale della morte e dei 120 anni dalla nascita.
 
documenti
documento Word  Attività della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico [51 kb] 

(22/01/2009 15.30.14)
documento Word  Elenco Opere in mostra [56 kb] 

(22/01/2009 15.29.29)
documento Word  Testo di Michele Tavola [58 kb] 

(22/01/2009 15.29.02)
documento Word  Testo di Elena Pontiggia [35 kb] 

(22/01/2009 15.28.25)
documento Word  Testo di Achille Bonito Oliva [40 kb] 

(22/01/2009 15.27.40)
documento Word  Testo di Paolo Picozza [44 kb] 

(22/01/2009 15.26.47)
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram