Barbara Drudi - Afro da Roma a New York 3049 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/05/2019
Party like an Architect. Gli studi di architettura di Napoli si presentano, con Camparisoda
20/05/2019
Spolverare la memoria. Le scuole di Roma ricordano le vittime del nazismo
20/05/2019
Manifesto per una Bauhaus viva più che mai. La mostra targata RUFA al Pastificio Cerere
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva LA GALLERIA NAZIONALE ​ Viale Delle Belle Arti 131 Roma 00196

Roma - gio 12 marzo 2009

Barbara Drudi - Afro da Roma a New York

Barbara Drudi - Afro da Roma a New York
LA GALLERIA NAZIONALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Delle Belle Arti 131 (00196)
+39 06322981
gan-amc.uffstampa@beniculturali.it
lagallerianazionale.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Presentazione del libro: Afro da Roma a New York di Barbara Drudi - Edizioni Gli Ori - presso Salone dell’Ercole. Intervengono: Maria Vittoria Marini Clarelli, Ludovico Pratesi e Marco Cianchi.
vernissage: 12 marzo 2009. ore 17.30
editore: GLI ORI
curatori: Barbara Drudi
autori: Afro Basaldella
telefono evento: +39 0632298328
genere: presentazione
email: cmichelli@arti.beniculturali.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Il volume, introdotto da un lungo saggio di Barbara Drudi, propone il ricco carteggio intercorso, negli anni Cinquanta e Sessanta, tra Afro e Catherine Viviano che, affrancatasi da Pierre Matisse che le aveva ‘insegnato il mestiere’, decide di aprire una sua galleria a New York. Viviano ama l’arte italiana e tiene particolarmente a che questa peculiarità sia costantemente mantenuta. Attraverso il rapporto tra i due protagonisti del carteggio si viene catapultati in un fantastico intreccio tra arte italiana ed europea e arte americana, in un periodo assai “caldo” per gli scambi culturali tra le due rive dell’Atlantico. Il libro, inoltre, contiene una piccola nota biografica di Afro ed è accompagnato da una serie di fotografie gentilmente concesse, insieme alle lettere, dall’Archivio Afro di Roma.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram