Asta di Arte Moderna e Contemporanea 3077 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA POLESCHI CASA D'ASTE ​ Foro Buonaparte 68 Milano 20121

Milano - gio 14 maggio 2009

Asta di Arte Moderna e Contemporanea

Asta di Arte Moderna e Contemporanea
GALLERIA POLESCHI CASA D'ASTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Foro Buonaparte 68 (20121)
+39 0286997098 , +39 0286913367 (fax)
info@poleschicasadaste.com
www.poleschicasadaste.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Un'asta che avrà per protagonisti i grandi nomi dell’arte moderna e contemporanea italiana e internazionale. Si tratta di una raccolta di circa 200 opere selezionate con grande meticolosità, a riprova del prestigio che caratterizza l’attività della famiglia Poleschi nel mondo artistico da oltre trent’anni.
biglietti: free admittance
vernissage: 14 maggio 2009. dalle 15.30 alle 20.00
catalogo: Edito da Poleschi Arte con introduzione di Vittoria Coen
ufficio stampa: IRMA BIANCHI
autori: Valerio Adami, Afro Basaldella, Jean Michel Basquiat, Alighiero Boetti, Agostino Bonalumi, Victor Brauner, Alberto Burri, Massimo Campigli, Gino De Dominicis, Nicola de Maria, Giorgio DeChirico, Lucio Fontana, Sam Francis, Piero Gilardi, Hans Hartung, Wilfredo Lam, Osvaldo Licini, Piero Manzoni, Giacomo Manzù, Georges Mathieu, Gordon Matta-Clark, Joan Miró, Aldo Mondino, Hermann Nitsch, Luigi Ontani, Arnaldo Oomodoro, Mimmo Paladino, Michelangelo Pisoletto, Ottone Rosai, Mimmo Rotella, Mario Schifano, Mario Sironi, Daniel Spoerri, Giulio Turcato, Emilio Vedova, Christo Vladimirov Javasev, Andy Warhol, Gilberto Zorio
note: Esposizione dal 6 al 12 maggio
Orario esposizione 10 – 19.30, aperto sabato e domenica orario continuato
genere: asta

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Apre in Italia una nuova casa d’aste: la “Galleria Poleschi Casa d’Aste” di Milano.

L’iniziativa intrapresa da Andrea Poleschi inaugurerà il 14 maggio con la prima asta che avrà per protagonisti i grandi nomi dell’arte moderna e contemporanea italiana e internazionale. Si tratta di una raccolta di circa 200 opere selezionate con grande meticolosità, a riprova del prestigio che caratterizza l’attività della famiglia Poleschi nel mondo artistico da oltre trent’anni. La seconda tornata di incanti si terrà a novembre 2009.

L’apertura della casa d’aste conferma dunque la dinamicità e la continua evoluzione delle attività di Vittorio Poleschi.


Andrea Poleschi commenta: “gli italiani investono nell’arte con spiccata sensibilità e la Galleria Poleschi Casa d’Aste è un punto di riferimento per quanti cercano serietà, precisione e correttezza. La sede situata a Milano, tradizionale cuore pulsante del business e degli affari, potrà rispondere ad ogni esigenza nazionale ed internazionale”.


L’obiettivo della nuova casa d’aste è di prestare un’ottima assistenza a tutti gli appassionati interessati ad acquisire e vendere opere tramite una regolare organizzazione che offre perizie e valutazioni gratuite effettuate da esperti sia in sede che presso il domicilio dei clienti che desiderano vendere opere di particolare pregio.


Ogni asta sarà accompagnata da un importante catalogo con le fotografie a colori delle opere esposte, le valutazioni e le basi d’asta. Per le prime due aste di maggio e novembre i cataloghi verranno inviati in omaggio a coloro che ne faranno richiesta (spese di spedizione escluse).

Il catalogo sarà consultabile anche online sul sito www.poleschicasadaste.com: la clientela potrà così mettersi in contatto con la casa d’aste per ricevere tempestivamente informazioni sui lotti, fare offerte o esitare all’asta eventuali opere. Sempre attraverso il sito sarà possibile, tra breve, seguire l’andamento delle aste in diretta.


Per la prima asta che avverrà il 14 maggio alle ore 15.30, la raccolta delle opere prosegue fino al 20 aprile ed è rivolta a privati e galleristi.


Nell’asta di maggio spiccano nomi del panorama artistico internazionale: Afro, Basquiat, Boetti, Bonalumi, Brauner, Burri, Campigli, Christo, G. De Chirico, De Dominicis, De Maria, Fontana, Gilardi, Hartung, Lam, Licini, Manzoni, Manzù, Mathieu, Matta, Mirò, Mondino, Nitsch, Ontani, Paladino, Pistoletto, A. Pomodoro, Rosai, Rotella, Sam Francis, Schifano, Sironi, Spoerri, Tosi, Turcato, Vangi, Vasarelj, Vedova, Warhol, Zorio.


Tra i lotti di maggior pregio spiccano: Senza titolo di Mimmo Paladino, olio su tela del 2003 (stima 120.000 – 140.000 euro); Senza titolo di Wilfredo Lam, olio su tela del 1970 (stima 75.000 – 85.000 euro); Senza titolo di Matta, olio su tela del 1969 (stima 70.000 – 80.000 euro); Paesaggio di Ardengo Soffici, olio su tela del 1950 (stima 70.000 – 75.000 euro).


L’asta sarà battuta nell’ampio salone della storica sede di Foro Buonaparte 68, in grado di ospitare un centinaio di persone e arricchito da tre grandi schermi, disposti su entrambi i piani, dai quali sarà possibile seguire l’andamento dell’asta di ogni singolo lotto e la rispettiva descrizione.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram