Linee guida per la gestione innovativa dei beni culturali 3087 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI ​ Via Del Collegio Romano 27 Roma 00186

Roma - mar 23 giugno 2009

Linee guida per la gestione innovativa dei beni culturali

Linee guida per la gestione innovativa dei beni culturali
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Del Collegio Romano 27 (00186)
+39 0667231 , +39 066798441 (fax), +39 0667232980
urp@beniculturali.it
www.beniculturali.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Presentazione del terzo rapporto “Vademecum”
“Linee guida per la gestione innovativa dei beni culturali”
biglietti: free admittance
vernissage: 23 giugno 2009. ore 9,30
ufficio stampa: CIVITA GROUP
genere: presentazione

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Il 23 giugno si terrà, presso la sede del Ministero, nella Sala del Consiglio Nazionale (Roma, via del Collegio Romano, 27), un incontro di presentazione e discussione del terzo ed ultimo volume della raccolta “Linee guida per la gestione innovativa dei beni culturali”.

Il tema è stato oggetto di una specifica linea di approfondimento del progetto operativo del Ministero nell’ambito del PON ATAS 2000 – 2006.

Lo studio, in continuità con i precedenti, vuole contribuire ad un dibattito cruciale per quanti operano per la valorizzazione del patrimonio culturale, proponendosi come strumento utile nella scelta delle forme e modalità di gestione dei luoghi recuperati e resi funzionali con le risorse dei fondi strutturali 2000-2006.

Questa pubblicazione prende la forma di un vademecum operativo destinato a supportare i decisori pubblici che, soprattutto a livello locale, si occupano della valorizzazione del patrimonio culturale. Attraverso un linguaggio divulgativo e privo di tecnicismi, vengono analizzati i diversi elementi che incidono sul percorso di costruzione del quadro gestionale di un bene o di un’attività culturale, in un’ottica di sistema integrato.

Il manuale dedica una specifica sezione a ciascuna delle fasi cruciali del processo di valorizzazione: dalla definizione della strategia culturale dell’Ente Locale, alla valutazione delle condizioni di sostenibilità finanziaria della gestione, sino all’individuazione dell’assetto giuridico e organizzativo ottimale.

La presentazione del volume sarà anche un’occasione per riflettere sugli strumenti più efficaci per conseguire gli obiettivi della priorità “Risorse naturali e culturali per lo sviluppo” del Quadro Strategico Nazionale 2007 - 2013.
Civita insieme ad Ecoter e Cles fornisce, in RTI, supporto e assistenza tecnica al MiBAC e nell’ambito delle attività svolte ha contribuito alla realizzazione del Vdemecum
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram