Eau = 0 3121 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ROCCA DEI RETTORI ​ Corso Giuseppe Garibaldi Benevento 82100

Benevento - dal 6 novembre al 31 dicembre 2009

Eau = 0

Eau = 0
ROCCA DEI RETTORI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso Giuseppe Garibaldi (82100)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra/evento “ EARTH AIR USE = O “, letteralmente l’utilizzo degli elementi della natura, vuole essere una panoramica spazio/temporale sul rapporto che l’artista/artefice ha nella dimensione contemporanea
biglietti: free admittance
vernissage: 6 novembre 2009.
curatori: Sandro Cecchi, Carlo Fatigoni, Sandra González
autori: Elena Bellantoni, CardioTest, Angelo Cruciani, Stefano David, Caterina Davinio, Flavio DBPIT e Xxena, Carlo Fatigoni, Rosanna Fiori, Marco Giani, Nicola Giunta, I Santini Del Prete, Alberto Magrin, Menadito, Nicola Mette, Andreo Pagnes e Verena Stenke, Erika Patrignani, Antonella Pintus aka Anna Bolena !, Gianluca Proietti, Florindo Rilli, Rosita Rossi, Tervisex, Riccardo Vezzosi, Dino Viani, Marilena Vita
note: organizzato
da Associazione Faticart
ARTE CONTEMPORANEA
genere: arte contemporanea, collettiva
web: www.faticart.org

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Location - Complesso Monumentale San Michele EX CARCERE MINORILE – Roma Via San Michele 25 – Roma 4 Settembre-20 Settembre 2009 L'enorme edificio dell'edificio apostolico è stato costruito in circa centocinquant'anni, a partire dal pontificato di Innocenzo XI (Odescalchi, 1676-1689) e a finire con Leone XII (Della Genga,1823-1829), la prima parte della costruzione fu edificata prima che il Cardinale Benedetto Odescalchi salisse al soglio pontificio, da Monsignor Tommaso Odescalchi fortemente impensierito dalla miserevole condizione in cui vivevano i fanciulli orfani e quelli abbandonati a se stessi. A partire dagli anni Settanta il Conservatorio, così come tutto il Complesso Monumentale, è stato consolidato e restaurato dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico di Roma. - Scuderie Aldobrandini – Frascati 2 – 18 Ottobre 2009 Le Scuderie Aldobrandini, edificio seicentesco comunemente noto come “Frascatino”, sono contigue al Palazzo Civico. La costruzione originaria, già visibile nella dettagliata stampa di Frascati di Matteo Greuter del 1620, era nata come struttura di servizio dell’omonima Villa.Il Comune di Frascati ha fortemente voluto il recupero di questa struttura architettonica situata nel cuore stesso della città e già danneggiata dal lungo stato di abbandono.Il carattere funzionale delle Scuderie ha permesso, quasi naturalmente, la sua trasformazione in luogo espositivo: vasti e suggestivi spazi non interrotti da tramezzature, alti soffitti, grandi aperture sul panorama di Roma. Il restauro architettonico e il suo adeguamento museale è stato progettato da Massimiliano Fuksas, architetto di prestigio internazionale. L’intervento di Fuksas ha voluto rispettare senza pesanti modifiche l’antico edificio, lasciandone a vista le strutture portanti, le capriate di legno, i materiali “poveri” delle murature; nello stesso tempo ha ideato uno spazio polifunzionale, con innovazioni adeguate alla presentazione sia della collezione archeologica permanente, sia di mostre di arte, laboratori didattici, spazi multimediali, auditorium, sale per rassegne teatrali e di danza. All'interno sono ospitati, tra gli altri: la nuova sede del Museo Tuscolano, che raccoglie reperti dell'antica Tusculum, l'Auditorium e numerose sale adibite a mostre. - Rocca dei Rettori - Benevento 6 Novembre – 31 dicembre 2009 La Rocca dei Rettori eretta nel 1321 come sede dei Rettori pontifici, è situata nel punto più alto della città, sui resti di un antico fortilizio longobardo a sua volta eretto su consistenti tracce di un edificio romano. Recenti ricerche archeologiche hanno evidenziato buona parte della struttura muraria di un acquedotto romano e di una necropoli sannita risalente al IV secolo a.C.. La Rocca, costruita tangenzialmente alle mura della città, a pianta poligonale, sul modello delle fortezze di Avignone e Carcassonne, inglobava fino al secolo scorso una porta di accesso alla città: Porta Somma. A questo monumento sono legati molti fatti di storia e di vita cittadina. Ha visto prigioniero Muzio Attendolo Sforza e, nel 1443 Alfonso D'Aragona, Re di Napoli che vi tenne il Gran Parlamento del Regno. Tra i delegati apostolici che vi ebbero dimora si ricordano Traiano Boccalini, Stefano Borgia, noto autore della "Memorie Istoriche della pontificia Città di Benevento", Gioacchino Pecci, poi Papa con il nome di Leone XIII. La Rocca che si articola su tre livelli oltre a quello terreno, con le segrete, il primo con ampi saloni di recente restaurati e il secondo con le due torri di guardia e dal cui terrazzo si gode la bella veduta della "dormiente del Sannio". La mostra/evento “ EARTH AIR USE = O “, letteralmente l’utilizzo degli elementi della natura, vuole essere una panoramica spazio/temporale sul rapporto che l’artista/artefice ha nella dimensione contemporanea. Coscienza di ciò che ci circonda, specchio di un presente inflazionato e stratificato, sfida e liricità, volontà d’azione e coscienza. L’acqua è il trait d’union, il corpo dell’opera, l’amalgama e cimento, la città ideale le cui fondamenta sono essenziali al nostro mantenimento; di conseguenza il suo opposto come la rinuncia, la mancanza, l’indifferenza e la distrazione come fenomeni che contemporaneamente ci mettono in allarme. Tutto questo in un percorso visivo/visuale che va dalla nascita (nell’acqua) alla sfida alle incombenze filosofico/progettuali, fino alla incombenza o alle derive visive tecnologiche, in un percorso che fa della storia (la nostra) un possibile percorso ecosinfonico di vita, dove la speranza è la salvezza di questo bene che è il più grande: l’uomo. Sezioni: videoarte, installazioni sonore, soundart, pittura, fotografia, fanzine, liveset & performances Gli artisti presenti all’evento: Elena Bellantoni | CardioTest | Angelo Cruciani | Stefano David | Caterina Davinio | Flavio DBPIT e Xxena | Carlo Fatigoni | Rosanna Fiori | Marco Giani | Nicola Giunta | Alberto Magrin | MENADITO | Nicola Mette | Andreo Pagnes e Verena Stenke | Erika Patrignani | Antonella Pintus aka Anna Bolena ! Gianluca Proietti | Florindo Rilli | Rosita Rossi | Santini del Prete | TERVISEX | Riccardo Vezzosi | Dino Viani | Marilena Vita Testi di Sandra Gonzalez e FaticArt group HEP 2009 Human Emotion Project videoarte a cura di: Alison Williams Carlo Fatigoni Sandro Cecchi Human Emotion documenta il lavoro video di un gruppo di artisti a livello internazionale. La rassegna girera’ il mondo intero ed ha come scopo principale la messa in luce di una comunita’ di creativi che collabora e sviluppa progetti con forti caratteristiche e tematiche legate al contemporaneo. Artisti presenti: Irina Gabiani Lussemburgo - Karina smigla-bobinski Germany - Wilfried Agricola de Cologne Germany - Jose Drummond Portugal - Anders Weberg Sweden - Manfred Marburger UK - Daniel Chavez USA – Adamo Macri Canada - Alison Williams RSA - John Benneth USA Jeannette Louie USA - Stina Pehrsdotter Sweden - Vienne Chan Hong Kong, Canada - Debbie Douez Spain - Alicia Felberbaum UK - Matteo Bosi Italia - Nicholas Lynn Australia - Elke Reinhuber Germania - Cristiana Cerrini Italia - Florindo Rilli Italia - Andrea Pagnes Verena Stenke Italia/Germania - Dino Viani Italia - Sinasi Gunes Turchia - Debra Petrovich Australia -Gruppo Sinestetico Italia - Soundbarrier Italia - Gianluca Proietti Italia – Alberto Magrin Italia - Antonella Pintus aka Anna Bolena Italia - Basmati (Saul Saguatti - Audrey CoÏaniz) Italia - Caterina Davinio Italia - Claudio Parentela Italia - Dino Viani Italia - Edoardo Baraldi Italia - Fabio Fiandrini Italia- FlavioDBPIT Italia - Carlo Fatigoni Italia - Lemeh42 Italia - Marilena Vita Italia - Mauro Sambo Italia - Nicola Giunta Italia - Nicola Mette Italia - Paolo Bonfiglio Italia - Sara Luraschi Italia - Xxena Italia - Michael Chang Denmark - Glenn Church UK - Anders Weberg Sweden - Richard Jochum USA - Ebert Brothers Germany - Niclas Hallberg Sweden - Mmasha Yozefpolsky Israel - Simone Stoll Germany - Roy LaGrone Usa - Antonia Valero Spagna - Bulent Bas Usa - Curt Cloninger Usa - Elizabeth Miklavcic Usa - Eva Olgiati Usa - Heike Fiedler Scisse - Gili Avissar Israele – Gwenn Joyaux Argentina - Haidji Portogallo - Larry Caveney Usa - João Ricardo Argentina - Margarida Paiva Portogallo - Meri Nikula Norvegia - Miri Nishri Israele - Pekka Ruuska Finlandia - Rafiqul Shuvo Bangladesh - Robertina Sebjanic Slovenia - Xenia Vargova Portogallo L’evento è organizzato dalla Associazione Culturale FaticArt. www.faticart.org
 
trovamostre
@exibart on instagram