Mimmo Rotella - Rotella American Dreams 3096 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/06/2019
Archy Art è il nuovo software per gestire gli archivi d’artista
18/06/2019
VALIE EXPORT vince il Roswitha Haftmann Prize 2019. Il premio alla sua ricerca coraggiosa
17/06/2019
Il documentario dei Beastie Boys realizzato per i 25 anni di “Ill Communication”
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA FORNI ​ Via Farini 26 Bologna 40124

Bologna - dal 10 ottobre al 12 novembre 2009

Mimmo Rotella - Rotella American Dreams
[leggi la recensione]

Mimmo Rotella - Rotella American Dreams
[leggi la recensione]

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA FORNI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Farini 26 (40124)
+39 051231589 , +39 051268097 (fax)
forni@galleriaforni.com
www.galleriaforni.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Seconda tappa, dopo New York, la mostra accoglie nelle sale della Galleria Forni, una selezione consistente delle opere esposte nella più antica galleria americana, la Knoedler Gallery fondata a New York nel 1846, in occasione di un'importante retrospettiva recentemente conclusasi e ampiamente recensita da autorevoli testate come il New York Times, Art Forum e Flash Art International.
orario: dal martedì al sabato dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 19,30 chiuso lunedì e festivi
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 10 ottobre 2009. alle ore 18.00

con la presentazione del volume edito da SKIRA "Rotella. Roma Parigi New York"
catalogo: in galleria. in mostra
editore: SKIRA
ufficio stampa: SPAINI & PARTNERS
curatori: Piero Mascitti
autori: Mimmo Rotella
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dal 10 ottobre al 12 novembre inaugura presso la Galleria Forni di Bologna “Rotella American Dreams”. Seconda tappa, dopo New York, la mostra accoglie nelle sale della Galleria Forni, una selezione consistente delle opere esposte nella più antica galleria americana, la Knoedler Gallery fondata a New York nel 1846, in occasione di un'importante retrospettiva recentemente conclusasi e ampiamente recensita da autorevoli testate come il New York Times, Art Forum e Flash Art International.

Il corpo centrale della mostra proveniente da New York sarà poi arricchito da una selezione di lavori che, grazie alla collaborazione della Fondazione Mimmo Rotella e della Galleria Tega di Milano, ne valorizzano i contenuti completando la poliedrica natura artistica di un uomo che ha fortemente segnato il corso della storia dell'arte del nostro '900.

La mostra, curata da Piero Mascitti, Direttore della Fondazione Mimmo Rotella, sarà inoltre arricchita da una serie di opere di suoi "compagni di strada" come Arman, Burri, Christo, Fontana, Perilli, Rauschenberg che videro Rotella protagonista tra Roma Parigi e New York, così come recentemente indagato dal poderoso volume di Alberto Fiz edito da SKIRA, a cura di Giulio Tega.

Autore ormai storicizzato e di indubbia fama internazionale, Mimmo Rotella è ormai riconosciuto in Italia e all'estero come il maestro del décollage. Una sua opera è stata recentemente ospitata in America ad una rassegna dal titolo "Chance Aesthetics" presso il Kemper Art Museum di St. Louis, affiancando opere di Marcel Duchamp, Max Ernst, Jackson Pollock e Niki de Saint Phalle.

Numerosi sono stati i tributi alla sua memoria, dalle mostre, alle autorevoli recensioni, alle pubblicazioni monografiche. Il suo lavoro è stato indagato da importanti studiosi che gli hanno dedicato poderose monografie, tra questi ricordiamo l'esaustivo libro a cura di Germano Celant, edito da Skira nel 2007.

Da sempre molto amato dal mondo del cinema e dal mondo della moda, il suo nome sembra essere circondato da un'aura glamour che lo vede protagonista delle ultime sfilate di alta moda; lo stilista Lorenzo Riva ha utilizzato le icone di Rotella per la sua ultima collezione.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram