Pasquale di Donato - Chi è fuori è dentro. Chi è dentro è fuori! 3071 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/06/2018
L’ultimo video di Beyoncé e Jay Z è da museo. Visto che è stato girato al Louvre
16/06/2018
007, con licenza di esporre. Il nuovo museo dedicato a James Bond aprirà sulle Alpi
15/06/2018
A Toronto, trafugata un’opera di Banksy. E non era per strada
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ALLEGRA RAVIZZA ART PROJECT ​ Via Gorani 8 Milano 20123

Milano - dal 18 novembre al 31 dicembre 2009

Pasquale di Donato - Chi è fuori è dentro. Chi è dentro è fuori!
[leggi la recensione]

Pasquale di Donato - Chi è fuori è dentro. Chi è dentro è fuori!
[leggi la recensione]
Pasquale di Donato
Untitled (peephole for glass door), 2006
Sculpture
cm 25 x 19 x 21
Painted wood, glass and brass
 [Vedi la foto originale]
ALLEGRA RAVIZZA ART PROJECT
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Gorani 8 (20123)
+39 02805049737 , +39 02805049735 (fax), +39 3348483141
art@allegraravizza.com
www.allegraravizza.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Pasquale di Donato ci offre, per la sua prima personale, una selezione di sculture ed installazioni dal sapore magico. Nel percorso espositivo capiterà di imbattersi in Nuvole vere, case finte, balconi rovesciati, piccole porte curiose, un Uomo Invisibile, Gabbie di libertà e ritratti di fiato.
orario: dal lunedì al venerdi ore 11.30/19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 novembre 2009. ore 18.00
autori: Pasquale Di Donato
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Il giovane artista Pasquale di Donato ci offrirà per la sua prima personale una selezione di sculture ed installazioni dal sapore magico.
Le opere ci raccontano la relazione tra dentro e fuori, sono una serie di lavori con la capacità di farci sgranare gli occhi, di farci sognare e riflettere!
Nel percorso espositivo ideato da Pasquale di Donato capiterà di imbattersi in Nuvole vere, case finte, balconi rovesciati, piccole porte curiose, un Uomo Invisibile, Gabbie di libertà e ritratti di fiato.
Come nella recentissima installazione Turris Eburnea del “Grande Spione” alla Torre Branca di Milano, l’artista dimostra, nonostante la giovane età, una ricerca chiara e continuativa sull’aleatorietà del limite e del confine, concetti che dovrebbero identificare la percezione di spazio e invece mettono in discussione finanche l’identità.
Nel suo lavoro, interno ed esterno si mescolano, i panorami si capovolgono e le case mostrano le loro anime intime rivoltandosi per contenere l’infinito .
E così “l’uomo è al centro di tutte le cose” non appena realizza di non esserlo affatto.


Pasquale di Donato, è nato nel 1982, vive e lavora a Milano.
 
Manifesta 12 - Palermo - La guida con tutti gli eventi e non solo
trovamostre
@exibart on instagram