Roberto Schezen - Israele: uno sguardo sul passato 3058 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Tracce di assenza. All'Hotel Hilton Molino Stucky di Venezia le opere di Mimmo Catania
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ERMANNO TEDESCHI GALLERY ​ Via Del Portico D'ottavia 7 Roma 00186

Roma - dal 14 gennaio al 12 marzo 2010

Roberto Schezen - Israele: uno sguardo sul passato
[leggi la recensione]

Roberto Schezen - Israele: uno sguardo sul passato
[leggi la recensione]

 [Vedi la foto originale]
ERMANNO TEDESCHI GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Del Portico D'Ottavia 7 (00186)
+39 0645551063
info.roma@etgallery.it
www.etgallery.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra fotografica ”Israele: uno sguardo sul passato” presenta 95 fotografie inedite di Roberto Schezen raffiguranti illustri personaggi della storia d’Israele negli anni ‘70 insieme a scorci di vita quotidiana, paesaggi, scene di guerra e persone comuni, ritratti in toni luministici di un vivido realismo.
orario: lun.-ven.10.00-13.00–15.30-19.30 sabato e domenica su appuntamento.
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 14 gennaio 2010. ore 18,30
autori: Roberto Schezen
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
La mostra fotografica ”Israele: uno sguardo sul passato” presenta 95 fotografie inedite di Roberto Schezen raffiguranti illustri personaggi della storia d’Israele negli anni ‘70 insieme a scorci di vita quotidiana, paesaggi, scene di guerra e persone comuni, ritratti in toni luministici di un vivido realismo. Nato nel 1950 a Milano e morto nel 2002 a New York, Roberto Schezen ha dedicato gran parte della sua carriera alla fotografia d’architettura ritraendo gli edifici di Luis Kahn, Adolf Loos, e della Vienna del periodo della Secessione, oltre a palazzi, castelli, ville europee e alcune tra le più significative dimore americane di Newport e Palm Beach. Schezen ha anche ritratto gli antichi templi del Messico e dell’America centrale e diversi monumenti italiani (da cui la celebre serie di fotografie degli atleti dello Stadio dei Marmi e delle statue del Palazzo della Civiltà Romana). I suoi lavori sono stati esposti a New York, presso la Edwynn Houk Gallery, la Earl McGrath Gallery e la Max Protetch Gallery oltre ad essere stati pubblicati in molte delle più importanti riviste europee ed americane di design e architettura. A partire dal 1985, Schezen ha pubblicato, in collaborazione con Rizzoli International e Monacelli Press, diversi volumi monografici che documentano la sua produzione fotografica in Italia, Francia, Spagna e America.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram