Germano Celant - Giosetta Fioroni 3123 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
25/06/2019
Bill Murray riceverà da Wes Anderson il Premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva LA GALLERIA NAZIONALE ​ Viale Delle Belle Arti 131 Roma 00196

Roma - mer 31 marzo 2010

Germano Celant - Giosetta Fioroni

Germano Celant - Giosetta Fioroni
LA GALLERIA NAZIONALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Delle Belle Arti 131 (00196)
+39 06322981
gan-amc.uffstampa@beniculturali.it
lagallerianazionale.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

presentazione della monografia Giosetta Fioroni, di Germano Celant (Skira Editore). Sarà presente l’artista.
vernissage: 31 marzo 2010. ore 17
editore: SKIRA
ufficio stampa: LUCIA CRESPI
curatori: Germano Celant
autori: Giosetta Fioroni
genere: presentazione
email: s-gnam.comunicazione@beniculturali.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Mercoledì 31 marzo alle 17.00, nel Salone dell’Ercole della Galleria nazionale d’arte moderna – Viale delle Belle Arti, 131 – si terrà la presentazione della monografia Giosetta Fioroni, di Germano Celant (Skira Editore). Sarà presente l’artista.

Introdurrà Maria Vittoria Marini Clarelli, Soprintendente alla Galleria nazionale d’arte moderna; interverranno Raffaele La Capria, scrittore; Alfonso Berardinelli, scrittore; Daniela Lancioni, storica dell’arte e Diletta Borromeo, storica dell’arte e giornalista, responsabile della ricerca scientifica e del coordinamento del volume.

Il libro è la prima grande monografia su Giosetta Fioroni, fra i protagonisti della pop art italiana e esponente di spicco della Scuola di Piazza del Popolo in Roma. Concepita, progettata e scritta da Germano Celant in stretta collaborazione con l’artista, la pubblicazione è stata costruita con l’intento di restituire al lettore, con immagini e parole, un ritratto compiuto di Giosetta Fioroni; una realizzazione che trae origine dal testo teorico e si snoda attraverso un percorso storico-biografico dell’artista dall’infanzia ad oggi, con opere, documenti, testi letterari e dichiarazioni teorico-poetiche. Suddiviso in periodi, il percorso segue le orme di un lavoro – oltre 50 anni di attività – che ha trovato il suo naturale sviluppo nei rapporti con poeti e scrittori, a partire dal Gruppo ’63 e da Goffredo Parise, compagno di vita dell’artista, fino ad includere Guido Ceronetti, Erri De Luca, Cesare Garboli, Raffaele La Capria, Andrea Zanzotto e molti altri. Conosciuta negli anni sessanta per i dipinti in smalto alluminio detti argenti, Giosetta Fioroni si evolve nella propria avventura linguistica attraverso una varietà di forme e tecniche, nei cicli come i Teatrini e gli Spiriti Silvani, nelle serie fotografiche e nella recente produzione in ceramica, legate fra loro dal continuo ricorrere delle relazioni dell’artista con la letteratura e le esperienze di vita, quali gli affetti e la memoria.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram