Carmine Arrivo - Dead Alone In The Park… 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ART FRIENDS SPACE ​ Piazza Trilussa 34 Roma 00153

Roma - dal 3 aprile al 2 maggio 2010

Carmine Arrivo - Dead Alone In The Park…

Carmine Arrivo - Dead Alone In The Park…
ART FRIENDS SPACE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Trilussa 34 (00153)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Esposizione personale del fotografo Carmine Arrivo
orario: Lunedì - Sabato 07:30 > 02:00
Domenica 18:30 > 02:00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 3 aprile 2010. ore 18
autori: Carmine Arrivo
genere: fotografia, personale
email: info@carminearrivo.it
web: www.carminearrivo.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Mostra Fotografica "Dead Alone In The Park…"

Fotografie di Carmine Arrivo



Il Contesto:

Un parco nel centro storico di una delle più grandi realtà europee. La città non ha alcuna importanza.

E’ importante focalizzare l’attenzione sul luogo: il parco. Perché un parco è presente ovunque.
E’ meta di qualsiasi tipo di persona. Indipendentemente dall’estrazione sociale o culturale.

Nell’immaginario di molti è ancora il luogo ideale di incontro tra generazioni e realtà diverse:

genitori, bambini, studenti, anziani, sportivi, fidanzati, single, maniaci, sbandati, tutori dell’ordine...


Il Periodo:

Non è rilevante in quanto non fondamentale. Inutile focalizzare l’attenzione sull’arco temporale.


La Motivazione:

"Dead Alone In The Park..." è un progetto cercato, ma decisamente sofferto, dopo un episodio di cronaca, accaduto a ridosso dell’estate del 2009, che ha devastato il mio personale concetto di disponibilità, educazione e civiltà. Valori nei quali ho sempre fortemente creduto.

Determinate concezioni e convinzioni che credevo, erroneamente, certezze si sono, cosi, smaterializzate senza che avessi il tempo di capire cosa fosse accaduto. Era troppo tardi.

A distanza di tempo ho realizzato che se la delinquenza ha ucciso, l’indifferenza ha ucciso due volte...


La Ricerca e le Scelte Definitive:

Il progetto è nato cosi li dove tutto dovrebbe essere un momento di condivisione, di crescita, di costruzione, di confronto. I parchi. Dei rifugi nelle città, se presenti, dove poter trascorrere del tempo.

Passeggiando, leggendo, osservando, anche nei parchi ho trovato l’indifferenza che ci contraddistingue.
Nessuna attenzione al di fuori del proprio perimetro. Indifferenza al di là del proprio raggio d’azione.
Nessuna curiosità. Nessuna cultura e spirito d’osservazione. Immersione totale dentro se stessi.

"Dead Alone In The Park..." è il racconto, la storia, i frammenti e la vita di un pomeriggio di una persona.
La realtà di chi, per qualsiasi motivo, potrebbe rimanere a terra senza che nessuno se ne accorga.

Ecco perche focalizzare l’attenzione sull’arco temporale non è rilevante.

Servirebbe solo per nascondersi dietro un dito...


Carmine Arrivo



“Sono molte le atrocità nel mondo e moltissimi i pericoli:

ma di una cosa sono certo: il male peggiore è l’indifferenza.

Il contrario dell’amore non è l’odio, ma l’indifferenza;

il contrario della vita non è la morte, ma l’indifferenza;

il contrario dell’intelligenza non è la stupidità, ma l’indifferenza.

E’ contro di essa che bisogna combattere con tutte le proprie forze.

E per farlo un’arma esiste: l’educazione.

Bisogna praticarla, diffonderla, condividerla, esercitarla sempre e dovunque.

Non arrendersi mai.”

Elie Wiesel, premio Nobel per la Pace 1986
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram