Domenico Purificato - Mostra antologica 25 anni dopo 3070 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
Il Ninfeo degli Specchi torna alla luce, con zampilli e scherzi d'acqua
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA L'INDICATORE - ITALARTE ​ Via Delle Colonnette 20 Roma 00186

Roma - dal 20 marzo al 30 maggio 2010

Domenico Purificato - Mostra antologica 25 anni dopo

Domenico Purificato - Mostra antologica 25 anni dopo
Domenico Purificato Ricordo di Ciociaria Particolare Encausto cm.284x654 anno 1957
 [Vedi la foto originale]
GALLERIA L'INDICATORE - ITALARTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Delle Colonnette 20 (00186)
+39 066834034
italarte@italarte.it
www.italarte.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una importante selezione di opere del Grande Maestro Domenico Purificato che chiude il ciclo delle iniziative istituzionali a lui dedicate in occasione del 25° anniversario della Sua morte.
orario: da martedì a domenica ore 10.00-13.30 e 16.00-20.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 20 marzo 2010. ore 18.30
catalogo: in galleria. a cura di Pino Purificato, Lithoteam Roma pp.130, €25,00
curatori: giuseppe purificato, Teresa Purificato
autori: Domenico Purificato
patrocini: Regione Lazio
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Sabato 20 Marzo è stata inaugurata nelle sale del Palazzo Caetani di Fondi la quarta delle mostre di un ciclo dedicato a Domenico Purificato; la prima si è svolta nelle sale della Villa Comunale a Frosinone, luogo dove Purificato ha realizzato due affreschi nel salone del Palazzo del Governo e due pale d’altare nella Cattedrale; la seconda nella Pinacoteca Civica del Palazzo della Cultura a Latina e la terza a Milano, all’Accademia di Brera (dove l’artista è stato direttore) in un percorso itinerante che ha toccato varie città d’Italia. Ora, a Fondi, dove Purificato nacque il 14 marzo del 1915 e visse fino alla maggiore età, vengono esposte una vasta gamma di opere che danno un’ esauriente idea del percorso artistico del Maestro.
L’iniziativa (nel cui ambito sono state presentate una quarantina di opere tra le più significative del Maestro ciociaro), nasce, nel venticinquesimo anniversario dalla morte del grande artista, per l’interessamento dell’Associazione di Promozione Culturale Domenico Purificato ed è sostenuta dal Patrocinio della Regione Lazio e del CREIA.
All’inaugurazione sono intervenute varie autorità istituzionali, personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo ed un numeroso pubblico.
Ricca la rassegna delle opere pubbliche del Lazio, dove Purificato ha realizzato anche l’affresco del Comune di Sperlonga, due grandi tele al Provveditorato alle Opere Pubbliche del Lazio a Roma, oltre ai quadri collocati nella sede centrale dell’INPS e nel Ministero delle Finanze . A Fondi figurano i mosaici per la chiesa di S. Pietro Apostolo, il Monumento ai Caduti e l’affresco presso la scuola materna.
E’ inoltre possibile assistere alla proiezione di un documentario sulla vita del Grande artista contenente, tra l’altro, l’intervista con l’Onorevole Pietro Ingrao, il Senatore Giulio Andreotti, il regista Carlo Lizzani.

 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram