Gli Archivi raccontano la Moda. Testimonianze immagini e suggestioni 3049 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
18/06/2019
Archy Art è il nuovo software per gestire gli archivi d’artista
18/06/2019
VALIE EXPORT vince il Roswitha Haftmann Prize 2019. Il premio alla sua ricerca coraggiosa
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUSEO BONCOMPAGNI LUDOVISI PER LE ARTI DECORATIVE, IL COSTUME E LA MODA DEI SECOLI XIX E XX ​ Via Boncompagni 18 Roma 00187

Roma - gio 22 aprile 2010

Gli Archivi raccontano la Moda. Testimonianze immagini e suggestioni

Gli Archivi raccontano la Moda. Testimonianze immagini e suggestioni

 [Vedi la foto originale]
MUSEO BONCOMPAGNI LUDOVISI PER LE ARTI DECORATIVE, IL COSTUME E LA MODA DEI SECOLI XIX E XX
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Boncompagni 18 (00187)
+39 0642824074 , +39 0642824074 (fax)
museoboncompagni.info@beniculturali.it
www.museoboncompagni.beniculturali.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una giornata di studi per raccontare la vita dei protagonisti che hanno ispirato la Cultura della Moda del XX secolo.
biglietti: free admittance
vernissage: 22 aprile 2010. ore 18
genere: incontro - conferenza
email: info@archivimoda900.it
web: www.archivimoda900.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
In occasione della “XII Settimana della Cultura” la Soprintendenza Archivistica per il Lazio e il Museo Boncompagni Ludovisi in cooperazione con l’Associazione Nazionale Archivistica Italiana nell’ambito del Progetto Nazionale “Archivi della Moda del ‘900”

organizzano una Giornata di Studi dal titolo Gli Archivi raccontano la Moda. Testimonianze, immagini e suggestioni.

Una giornata di studi per raccontare la vita dei protagonisti che hanno ispirato la Cultura della Moda del XX secolo.

Attraverso i numerosi materiali d’archivio, fotografie, filmati, testimonianze orali e proiezioni si snoda il racconto di personalità che hanno caratterizzato un’epoca con il loro stile e con il loro lavoro lasciandone ancor oggi viva testimonianza.

E’ la storia dell’Alta Moda Italiana raccontata attraverso la vita di personalità come quella di Irene Galitzine, di Fernanda Gattinoni, delle Sorelle Fontana, di Roberto Capucci.

Un’occasione per conoscere l’aspetto artistico e culturale di una società in fermento

della quale la soprintendente della Galleria nazionale d’arte moderna nonché critica d’arte Palma Bucarelli e la scrittrice e giornalista Irene Brin negli anni cinquanta e sessanta, ma anche Adriana Berselli, nota costumista attiva nell'ambito cinematografico, teatrale e televisivo nei decenni più recenti, sono state protagoniste.

E’ il racconto della vita culturale di tutta la metà del secolo scorso, che vede anche la nascita della formazione italiana nell’alta moda attraverso le sue prime Accademie di Moda e l’esperienza delle sue fondatrici, Alba Toni Koefia e Rosana Pistolese.

Saranno molteplici le testimonianze e gli approfondimenti con gli interventi di: Bianca Maria Piccinino, studiosa e prima giornalista di moda italiana Rai; Bruno Piattelli, storico e stilista d’alta moda uomo; Alessandra Spalletti, per Irene Galitzine; Luisida Calligaris Papa, per Sorelle Fontana; Antonella De Simone, per Brioni; Stefano Dominella, per Maison Gattinoni; Luca Litrico, per Atelier Litrico; Teresa Allegri e Maria Di Napoli, per Sartoria Annamode.









Saranno proiettati, in mattinata, il video sull'opera di Roberto Capucci interpretata dai fotografi Sham Hinchey e Marzia Messina, e il lungometraggio Roman Holiday #968 di Giuseppe Convertini; nel pomeriggio, il film L'abito di domani. Storia della moda nel tempo di Giovanna Gagliardo,Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine. prodotto dall'Istituto Luce.


La Soprintendenza Archivistica illustrerà il proprio ruolo di coordinamento del Progetto Archivi della Moda del ‘900 nel Lazio ed i relativi interventi di censimento, tutela e valorizzazione.

Collaborano all'iniziativa la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - Biblioteca Luigi Chiarini, l'Accademia Internazionale d'Alta Moda e d'Arte del Costume Koefia, l'Accademia di Costume e di Moda (Roma), la Fondazione Roberto Capucci, Cinecittà Luce S.p.A. - Archivio cinematografico dell'Istituto Luce.







Progetto “Archivi della Moda del ‘900”


“Archivi della Moda del ‘900” è un progetto triennale volto al recupero e alla valorizzazione dell’immenso patrimonio della moda italiana conservato negli archivi del ‘900. Il progetto, che è stato elaborato dall’Associazione Nazionale Archivistica Italiana - ANAI e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Generale per gli Archivi e Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il diritto d'autore e Direzione Generale per l'organizzazione, gli affari generali, l'innovazione, il bilancio ed il personale) con il coinvolgimento di numerose e prestigiose istituzioni, si fa portavoce di un’esigenza conoscitiva e conservativa verso un’eredità - e un’identità - a rischio di dispersione, ma oggi più che mai elemento vitale per la promozione e l’innovazione del Made in Italy. Sullo sfondo delle capitali della moda in Italia e nel mondo (Firenze, Milano, Roma, Parigi, Londra, Anversa, New York, Tokyo), il progetto si propone una coraggiosa ricognizione del Sistema Moda attraverso la conoscenza e la salvaguardia degli archivi, vere miniere di informazioni per la ricostruzione della storia di molte aziende del settore. Un’attività di ricerca, censimento e informatizzazione degli archivi sarà affiancata da seminari di studi in varie regioni italiane (Lombardia, Toscana, Lazio, Piemonte, Campania, Emilia-Romagna, Veneto, Liguria, Puglia, Abruzzo, Sicilia), al fine di far emergere le diverse specificità territoriali e rendere fruibile un ampio ventaglio di fonti finora inesplorato.

10:00 Indirizzi di saluto e presentazione

Mario Lolli Ghetti, Direttore Generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee

Luciano Scala, Direttore Generale per gli Archivi

Antonia Pasqua Recchia, Direttore Generale per l'organizzazione, gli affari generali, l'innovazione, il bilancio ed il personale

Maurizio Fallace, Direttore Generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d'autore

Maria Vittoria Marini Clarelli, Soprintendente Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Mariastella Margozzi, Direttrice Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda - Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Donato Tamblè, Soprintendente Archivistico per il Lazio

Isabella Orefice, Presidente Associazione Nazionale Archivistica Italiana


Interventi
Palma Bucarelli. Quando l’eleganza sposa il carisma

Mariastella Margozzi, Direttrice Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda - Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Con la collaborazione di Arianna Marullo
Irene Brin: la moda, l’arte, il cinema

Claudia Palma, Direttore Archivio Bioiconografico e dei Fondi Storici - Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea
Il Fondo della costumista Adriana Berselli

Fiammetta Lionti, Direttore Divisione Biblioteca Luigi Chiarini - Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia

Laura Ceccarelli, Responsabile Ufficio Gestione Fondi, materiali archivistici e collezioni speciali, Biblioteca Luigi Chiarini - Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia

Con la partecipazione di Adriana Berselli
La Moda, archivio di memoria storica. La Formazione strumento di continuità: 1912- 2012 la tradizione dell’ Haute Couture di Toni Alba Koefia Contessa Brasini
Bianca Cimiotta Lami, Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione Accademia Internazionale d'Alta Moda e d'Arte del Costume Koefia
Inizio e Futuro della Formazione di Moda a Roma

Fiamma Lanzara, Presidente Accademia di Costume e di Moda

Lupo Lanzara, Accademia di Costume e di Moda

Clara Tosi Pamphili, Direttore Didattico Accademia di Costume e di Moda

Proiezione del film Roman Holiday #968 di Giuseppe Convertini (Italia, 2009, col. 20’)

Prodotto dall’Associazione Culturale Daap delle Arti Applicate e AltaRoma

13:00 Pausa

15:00 Ripresa dei lavori
Mutazioni e interpretazioni degli abiti-scultura dall’Archivio della Fondazione Roberto Capucci
Immagini di Sham Hinchey & Marzia Messina

Introduzione di Serena Angelini Parravicini, Condirettore Fondazione Roberto Capucci

Testimonianze
Bianca Maria Piccinino, Un giornalismo su misura per la moda
Luisida Calligaris Papa, Le Sorelle Fontana

Antonella De Simone, Fonticoli e Savini: Brioni

Stefano Dominella, Maison Gattinoni
Luca Litrico, Atelier Litrico
Bruno Piattelli, Piattelli

Alessandra Spalletti, Irene Galitzine

Teresa Allegri e Maria Di Napoli, Sartoria Annamode

Il Progetto “Archivi della Moda del ‘900”

Donato Tamblè, Soprintendente Archivistico per il Lazio

Isabella Orefice, Presidente ANAI

16:30 Proiezione del film documentario L'abito di domani. Storia della moda nel tempo (Italia 2009, b/n-col., 110') di Giovanna Gagliardo, Produzione Istituto Luce

Introduzione di Giovanna Gagliardo
Conclusioni

Mariastella Margozzi, Direttrice Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda - Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Donato Tamblè, Soprintendente Archivistico per il Lazio

Nell’ambito della Giornata di Studi il Museo Boncompagni Ludovisi presenterà al pubblico una serie di abiti di Alta Moda delle proprie collezioni.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram