La pietra & la pace Stone & Peace 3070 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MEGASTORE MONDADORI ​ Piazza Del Duomo 1 Milano 20121

Milano - dal 30 settembre al 31 dicembre 2010

La pietra & la pace Stone & Peace

La pietra & la pace Stone & Peace

 [Vedi la foto originale]
MEGASTORE MONDADORI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Del Duomo 1 (20121)
+39 0272022640
www.electaweb.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Presentazione del volume. A corredo dei testi, un album di foto di Carla De Benedetti sui cantieri e luoghi milanesi che suggeriscono il nuovo volto della città.
orario: dal 30 settembre al 4 ottobre e dal 17 ottobre a fine dicembre 2010.
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 30 settembre 2010. ore 18
editore: ELECTA
ufficio stampa: ELECTA
autori: Carla De Benedetti, Gianfranco Farioli, Pier Paolo Preti, Carla Venosta
genere: fotografia, presentazione, incontro - conferenza, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Non è consuetudine associare architettura e pace. La cultura contemporanea è solita oggi intendere l’opera architettonica come una grande scultura e la pace come assenza di conflitto. Poiché l’architettura non è legata soltanto all’estetica ma anche all’organizzazione ottimale, ordinata e piacevole degli spazi, diventa strumento di una migliore qualità della vita, di pace nel significato più completo del termine.
Electa e la Fondazione Europea Guido Venosta, nel suo decimo anniversario, propongono un dibattito sul tema dell’architettura come strumento di pace e, di conseguenza, su quello dell’etica della responsabilità nelle scelte che riguardano lo sviluppo urbano. Che significato possono assumere per la città di Milano i diversi progetti elaborati in vista dell’Expo 2015?
A rispondere, un coro di voci che in un confronto generazionale compongono i diversi interventi del volume La pietra e la pace. La parola passa dallo studente di architettura al giovane designer già affermato, da architetti in prima linea nel cambiamento della città al professore di filosofia politica e al poliedrico critico della creatività: Gillo Dorfles, Paolo Caputo, Marva Griffin, Salvatore Veca, Claudio Salocchi, Lorenzo Damiani, Giovanni Romagnoli e Massimo Vignelli come in una tavola rotonda dialogano tra loro.
A corredo dei testi, un album di foto di Carla De Benedetti sui cantieri e luoghi milanesi che suggeriscono il nuovo volto della città.
Il volume sarà presentato il 30 settembre 2010 ore 18 al Multicenter Mondatori di Piazza Duomo, Milano. Le foto saranno esposte nella stessa sede dal 30 settembre al 4 ottobre e dal 17 ottobre a fine dicembre 2010.

SOMMARIO
La tavola rotonda / The round table
Biografie / Biographies
Milano che cambia vista da Carla De benedetti / Milan in progress as seen by Carla De Benedetti
La Fondazione Europea Guido Venosta / The Guido Venosta European Foundation
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram