Cio’Bì in Floridiana:quando cioccolato e birra diventano arte 3066 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
22/07/2019
Da Noto, in partenza per la Luna, con Photology Air
22/07/2019
Addio a Ilaria Occhini, volto gentile e notissimo di cinema, teatro e tv
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUSEO NAZIONALE DELLA CERAMICA DUCA DI MARTINA - VILLA FLORIDIANA ​ Via Domenico Cimarosa 77 Napoli 80127

Napoli - dal 22 ottobre 2010 al 16 gennaio 2011

Cio’Bì in Floridiana:quando cioccolato e birra diventano arte

Cio’Bì in Floridiana:quando cioccolato e birra diventano arte

 [Vedi la foto originale]
MUSEO NAZIONALE DELLA CERAMICA DUCA DI MARTINA - VILLA FLORIDIANA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Domenico Cimarosa 77 (80127)
+39 0815788418 , +39 0815788418 (fax)
sspsae-na.martina@beniculturali.it
floridiana.napolibeniculturali.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

un affascinante itinerario dedicato alla birra e al cioccolato tra storia, arte e produzione artigianale campana.
orario: 8.30 - 14.00, chiuso il martedì
10.00 - 19.00 nei giorni di apertura delle fiere
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: Mostra + Fiera
Intero 5,00€; ridotto 2,50€ (da 6 a 18 anni)
Gratuito fino a 6 anni

Solo Mostra
Intero 2,50€ (in vigore dall’8-11-2010)

Mostra + Museo
Intero 4,00€ (in vigore dall’8-11-2010)
vernissage: 22 ottobre 2010. ore 10
ufficio stampa: CIVITA GROUP
note: Il progetto, è stato promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli e la realizzazione si è resa possibile per il diretto coinvolgimento della Regione Campania – Assessorato all'Istruzione, Promozione culturale, Musei e Biblioteche, con il co-finanziamento dell’Unione Europea POR- FESR Campania 2007-2013 - Obiettivo operativo 1.10.

Con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Comune di Napoli e del Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania di Napoli.



Con il contributo di Radeberger Gruppe Italia - la cultura tedesca della birra e di Gay Odin; con il supporto tecnico dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli e di Radio Montecarlo.
genere: arte antica, arti decorative e industriali

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Venerdì 22 ottobre 2010, alle ore 10, nella Villa Floridiana di Napoli, apre al pubblico la manifestazione “Cio’Bì in Floridiana:quando cioccolato e birra diventano arte”, un affascinante itinerario dedicato alla birra e al cioccolato tra storia, arte e produzione artigianale campana.

L’evento si articola in due momenti: venerdì 22 ottobre apre la mostra d’arte dedicata ai due temi della rassegna (fino al 16 gennaio) e ha inizio la fiera della birra, che si svolgerà nei due ultimi week end di ottobre (dal 22 al 24 e dal 29 al 31), seguirà, dal 4 al 7 novembre, la fiera del cioccolato.

Le fiere si svolgeranno nel Parco della Floridiana sullo scenografico fondale della facciata neoclassica della villa dove saranno allestiti gli stand espositivi presso i quali il pubblico potrà conoscere e gustare i prodotti realizzati dalle migliori aziende artigiane campane.

La mostra, allestita al piano terra del Museo Duca di Martina, presenterà due distinti percorsi: quello dei servizi da cioccolata e quello dei boccali da birra appartenenti alle collezioni di Placido de Sangro, duca di Martina. La prima sala si pone come spazio introduttivo ai temi della birra e del cioccolato con indicazioni sulla botanica, sulle aree geografiche di provenienza e diffusione e sulla storia produttiva.

Nella sezione dedicata alla cioccolata, le ambientazioni rocaille delle sale costituiscono l’ideale cornice espositiva per servizi e tazze in porcellana, vetro o cocco, per cioccolatiere, alzate per dolci e porta bon bon in argento, realizzati fra Sette e Ottocento dalle più importanti manifatture italiane ed europee.

Nel secondo percorso dedicato alla birra, all’interno di arredi olandesi e genovesi, trovano posto i preziosi boccali da birra, prevalentemente tedeschi, realizzati tra Cinque e Ottocento in differenti materiali: dall’avorio al grès, dal vetro alla porcellana.

In entrambe le sezioni, a integrazione del nucleo artistico di collezione de Sangro, sono presentate anche opere appartenenti alle raccolte Farnese e Bonghi, dei Musei di Capodimonte e San Martino, e a collezioni private italiane e straniere. Inoltre, per meglio contestualizzare gli oggetti, sono esposti ritratti, nature morte e scene di genere, dipinti realizzati fra Cinquecento e Ottocento da celebri pittori italiani, spagnoli, tedeschi e fiamminghi.

Alla fine del percorso espositivo, è allestita una sala didattica per la proiezione di video e lo svolgimento di laboratori e incontri di approfondimento a tema.

La mostra è corredata da un catalogo, edito da Arte’m, con saggi sull’evoluzione delle tipologie formali e decorative delle tazze da cioccolata e dei boccali da birra e sugli usi e i costumi sociali legati alle due bevande. Il catalogo è completato da schede storico-artistiche dei pezzi esposti.

Inoltre, nel corso della fiera, si svolgeranno corsi di degustazione tenuti da maestri birrai e maitre chocolatiér; dimostrazioni delle tecniche di produzione e lavorazione artigianale dei due prodotti; incontri di educazione alimentare, dedicati al pubblico delle scuole, volti alla conoscenza e al corretto consumo dei due alimenti, in linea con quanto promosso dalla XXX Giornata Mondiale dell’alimentazione del 16 ottobre; concerti a tema e la premiazione del concorso per produttori dilettanti di birra domestica.

Il progetto, è stato promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli e la realizzazione si è resa possibile per il diretto coinvolgimento della Regione Campania – Assessorato all'Istruzione, Promozione culturale, Musei e Biblioteche, con il co-finanziamento dell’Unione Europea POR- FESR Campania 2007-2013 - Obiettivo operativo 1.10.

Con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Comune di Napoli e del Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania di Napoli.

Con il contributo di Radeberger Gruppe Italia - la cultura tedesca della birra e di Gay Odin; con il supporto tecnico dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli e di Radio Montecarlo.

Organizzazione Civita
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram