Arte proibita e tollerata. Szentendre durante l’era Kádár (1957-1989)

All’epoca di Kádár, quando il piano culturale si svolgeva all’insegna del sistema di censura delle tre T (Támogatott-Tűrt-Tiltott, in italiano: sostenuto-tollerato-proibito) introdotto dal ministro della cultura György Aczél, la cosiddetta Scuola di Szentendre produceva opere che venivano classificate nelle categorie “tollerato” e “proibito”. La Scuola, notevole non solo per lo spiccato carattere estetico, ma anche per l’aspetto semantico, viene qui presentata attraverso circa 40 opere degli artisti più rilevanti dell’epoca.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Al Palazzo Falconieri di Roma riparte la nuova stagione ricca di attività ed iniziative. L’Accademia d’Ungheria in Roma ha già messo in calendario una serie di eventi dedicati al trentennale della caduta della Cortina di Ferro. Il primo...
12 settembre 2019

Arte proibita e tollerata. Szentendre durante l’era Kádár (1957-1989)

Dal 12 settembre al 13 ottobre 2019
arte contemporanea
Location
Orario di apertura
da lunedì a venerdì 10-19
Vernissage
12 settembre 2019, ore 19.30
Sito web
https://www.facebook.com/events/2946585148691856/
Ufficio stampa
Accademia d'Ungheria in Roma
Autore
Curatore
Produzione organizzazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui