La vita nuda

Abbiamo assunto come categoria della rappresentazione sia la VITA NUDA, cioè quei fenomeni dell’ipermoderno che sempre più si avvalgono delle nostre capacità intellettive e comunicative per fare merci, impresa, eventi, sia la NUDA VITA, cioè le preesistenze che si fanno ipermoderni bisogni, anche nella società dello spettacolo di una moltitudine ove ancora è problema il mangiare, il vestirsi, lo scaldarsi e l’abitare che, a ben vedere, altro non sono che le forme primarie di inclusione dell’essere in un contesto sociale.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Coordinamento Aldo Bonomi Progetto di allestimento e grafica Studio Origoni Steiner Catalogo Electa DELLA RAPPRESENTAZIONE DELLA NUDA VITA Aldo Bonomi Nel comitato scientifico della Triennale si è discusso spesso della Istituzione Triennale come autonomia funzionale. Intendendo con questa definizione della poliarchia...
22 maggio 2008

La vita nuda

Dal 22 maggio al 07 settembre 2008
architettura
design
arte contemporanea
Location
TRIENNALE – PALAZZO DELL’ARTE
Milano, Viale Emilio Alemagna, 6, (Milano)
Biglietti
Biglietto unico “La vita nuda” + “Casa per tutti” euro 8,00 / 6,00 / 5,00
Orario di apertura
10.30 - 20.30, chiuso il lunedì
Vernissage
22 maggio 2008, ore 18.30
Editore
ELECTA
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui