28 maggio 2019

Un grattacielo per Parigi

 

di

È da anni oramai che il progetto del Tour Triangle, realizzato dallo studio svizzero Herzog & de Meuron, aspetta di essere realizzato. Parliamo di quello che dovrebbe diventare il grattacielo più  alto  di Parigi e il primo approvato dal 1973, anno di costruzione della discutissima Tour Montparnasse. Presentato per la prima volta nel 2008, il Tour Triangle è sempre andato incontro alle forti critiche dei residenti e alle perplessità dei politici, dato che secondo molti, l’edificio modificherebbe troppo lo skyline della città e oscurerebbe i palazzi circostanti. Respinto per la prima volta nel 2014, approvato nel 2015 e di nuovo bloccato per l’intervento di alcune associazioni, questo mese è arrivata una nuova svolta nel caso: il tribunale amministrativo di Parigi ha confermato la validità del permesso di costruzione emesso nel 2015, respingendo i due ricorsi contro l’edificio. Sembra quindi che la città avrà anche un’atra “piramide” oltre a quella di vetro  costruita, anche in quel caso con forti polemiche, nel cortile del Louvre dall’architetto Ieoh Ming Pei alla fine degli anni Ottanta. Il grattacielo in acciaio e vetro avrà 41 piani e sarà alto 180 metri: ospiterà un hotel di lusso, uno sky bar, sale conferenza, uffici e ristoranti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui