Categorie: Mostre

Tutta in Voi la Luce Mia: all’Accademia Carrara di Bergamo la grande mostra sulla pittura dell’Ottocento

di - 4 Ottobre 2023

A cura di F. Mazzocca e M. Cristina Rodeschini, Tutta in Voi la Luce Mia – mostra che prende in prestito il nome da una delle arie dell’Anna Bolena di Gaetano Donizetti – è un vero e proprio racconto che esprime appieno la continua contaminazione tra pittura e musica romantica. L’Ottocento coincide con l’affermazione della pittura di storia, della musica e dell’opera lirica italiana nel mondo, frutto di un dialogo continuo tra artisti che hanno affrontato temi affini, legati da un sentire comune.

Attraverso un allestimento sapientemente studiato da F. Parolini – che immerge gli spettatori e trasforma le sale espositive del museo – sono esposte oltre quaranta opere di artisti come Francesco Hayez, Domenico Morelli, Francesco Coghetti e Giovanni Boldini, giunte a Bergamo grazie a prestiti nazionali ed internazionali. I soggetti raffigurati con questi dipinti sono gli stessi delle composizioni teatrali di Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti (originario della stessa Bergamo), Giuseppe Verdi e Vincenzo Bellini, protagonisti di una stagione lirica che ha reso il melodramma italiano celebre in tutto il mondo.

Allestimento mostra Accademia Carrara – tutta.in.voi.la.luce.mia Foto di Mario Rota.

Il progetto espositivo illustra una serie di eroi ed eroine – come Giulietta e Romeo, Otello, Anna Bolena e molti altri – che in quegli anni sostituirono la mitologia e le gesta esemplari dei greci e dei romani, creando un nuovo immaginario vicino alla sensibilità di un pubblico sempre più coinvolto ed interessato a temi contemporanei come la libertà, l’amore, l’orgoglio e l’appartenenza ad una nazione.

Allestimento mostra Accademia Carrara – tutta.in.voi.la.luce.mia Foto di Mario Rota.

L’allestimento scenografico – volto allo svelamento del meccanismo lirico teatrale – coinvolge attivamente il pubblico anche grazie alla presenza di video installazioni, ascolti musicali, collage fotografici e la ricostruzione scenografica della facciata del teatro Donizetti di Bergamo. Una volta superato il sipario ed entrati nella prima sala, inizia un viaggio attraverso il romanticismo italiano che permette di comprendere le dinamiche e le ispirazioni che diedero vita alle opere esposte.

La mostra – il cui percorso espositivo prevede otto sezioni (I lombardi; Il diluvio universale; Compositori, cantanti, pittori. I protagonisti del melodramma; Ritratti in scena; Torquato Tasso; La storia di Venezia; Anna Bolena e Maria Stuarda; Romeo e Giulietta) testimonia la costante contaminazione tra linguaggio figurativo e linguaggio scenico, tra rappresentazione e verità.

Allestimento mostra Accademia Carrara – tutta.in.voi.la.luce.mia
Foto di Mario Rota.

Articoli recenti

  • Arte contemporanea

Luogo Pensiero – Luce. Alfredo Pirri a Pescara

Fino al prossimo 10 agosto il Museolaboratorio d’Arte Contemporanea di Città Sant’Angelo ospita il progetto "Alfredo Pirri. Luogo Pensiero Luce",…

23 Luglio 2024 0:02
  • Arte contemporanea

Arte della resistenza femminile: Mònica de Miranda al Mattatoio di Roma

Tra documentario e sogno, alla Pelanda del Mattatoio di Roma va in scena la video installazione di Mònica de Miranda,…

22 Luglio 2024 19:02
  • Mostre

Olimpiadi 2024: le mostre a tema sport da vedere a Parigi

In occasione della 33ma edizione dei Giochi delle Olimpiadi e della Paralimpiadi, Parigi si riempie d’arte, ancora più del solito:…

22 Luglio 2024 18:35
  • Cinema

Dal Mago di Oz a Matrix: l’Academy Museum di Los Angeles celebra il cinema con due grandi mostre

L’Academy Museum of Motion Pictures di Los Angeles presenta due nuove mostre che celebrano la grande storia del cinema, con…

22 Luglio 2024 17:02
  • Mercato

Bonhams mette in vendita la collezione di arte e design di Jim Carrey

Star del cinema, ma anche appassionato collezionista. Questa settimana, Jim Carrey offre all'asta a Los Angeles parte della sua raccolta,…

22 Luglio 2024 13:07
  • Musica

What you Mean: Plethor X, suoni e visioni della nostra eredità coloniale

Un progetto tra musica e arte, immagine e suono, memoria e oblio, per portare alla luce l’eredità coloniale dell’Occidente e…

22 Luglio 2024 11:10