fino al 9.V.2004 - Walter Niedermayr. Civil Operations - Bolzano, Museion 3092 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/06/2019
Il documentario dei Beastie Boys realizzato per i 25 anni di “Ill Communication”
17/06/2019
Un bambino di tre anni ha distrutto un’opera di Katharina Fritsch ad Art Basel
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

fino al 9.V.2004
Walter Niedermayr. Civil Operations
Bolzano, Museion

   
 L’artista altoatesino, famoso per le sue immagini di località turistiche invernali, indaga attraverso la fotografia l'orientamento dell'uomo nello spazio circostante. Offrendo un punto di vista specifico sulla cultura contemporanea… Sara Sciortino 
 
pubblicato
Annoverato tra le più rappresentative personalità artistiche internazionali nell’ambito della fotografia contemporanea, Walter Niedermayr ha voluto presentare al pubblico una mostra che racconta nella totalità il suo approccio artistico.
La personale, che comprende più di 35 opere fotografiche recenti dislocate nelle sale di Museion e nei corridoi della nuovissima Università, è curata da Marion Piffer Damiani e Andres Hapkmeyr (direttore di Museion) ed è il frutto di una collaborazione nata tra il centro d’arte contemporanea bolzanino e la Kunsthalle di Vienna, dove ha riscosso un considerevole successo. Prima di approdare nella terra natia dell'artista, è stata inoltre ospitata ad Hannover, Lipsia e Stoccarda.
Walter Niedermayr
Il mezzo espressivo utilizzato da Niedermayr è principalmente la fotografia, attraverso la quale indaga lo spazio attorno all'uomo e in particolar modo la proiezione su di esso dell’essenza umana, di tutte le sue aspettative, i suoi desideri e le sue necessità. "Il paesaggio non mi interessa puramente come paesaggio.” dichiara l’artista “Mi interessa là dove compare la presenza umana. Le mie opere si concentrano sulla presenza dell'uomo nel paesaggio".
Ponendo la sua attenzione sui luoghi della civiltà contemporanea, il fotografo mette in evidenza gli interventi finalizzati ad una loro organizzazione (le Civil Operations identificate dal titolo). Per questo, oltre all’aspetto ludico della società attuale, in Artefatti e in Spazi con/sequenziali l’artista focalizza il suo interesse anche su esempi di spazi organizzati come gli ospedali e le carceri con i loro corridoi e le loro file di porte, o su simboli di un orizzonte dominato dall’uomo con i grovigli di svincoliWalter Niedermayr - Artefakte-11 autostradali delle metropoli. Niedermayr li propone attraverso una meticolosa sequenza di immagini, composte a partire da un paio fino a una quindicina di foto, ognuna differente dall’altra per minimi particolari.
Malgrado la scomposizione in più parti, il paesaggio o lo spazio interno fotografati sono resi nella loro evidenza, quasi di pura documentazione, e l’artista non interviene su di essa. A meno che non si consideri il punto di vista dell'obiettivo come una manipolazione della realtà.

sara sciortino

articoli correlati
L’installazione permanente nel parcheggio di Merano
Le video proiezioni di Ahtila a Museion
Le imamgini di Albe Steiner


Walter Niedermayr. Civil Operations
a cura di Marion Piffer Damiani e Andreas Hapkemeyr
Museion- Museo d’arte moderna e contemporanea
Via Sernesi 1, Bolzano (centro)
Tel +39 0471 977116
Fax +39 0471 312460
Orario: mar-dom 10-18, gio 10-20, lun e festivi chiuso
Catalogo Verlag. Testi di Franz Xaver Baier,
Stephan Berg, Marion Piffer-Damiani e Gerald Matt
info@museion.it - www.museion.bz.it  
Ufficio stampa: ARTLINK
T 0471.500483 F 0471.506592
info@artlink.it  - www.artlink.it


[exibart]

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
vedi la scheda tecnica dell'evento
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Sara Sciortino
vedi calendario delle mostre nella provincia Bolzano
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Gerald Matt, Marion Piffer Damiani, Stephan Berg, Walter Niedermayr
 

1 commento trovato 

09/03/2004
Lupo, Berlin
http://stadtschaft.splinder.it
Niedermayr è veramente uno dei migliori artisti contemporanei; ma la mostra al Museion non è alla sua altezza.

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram