Arte contemporanea

Una mostra da vedere per tanti motivi, che scompone il format museale e racconta l'istituzione con immediatezza, aprendosi e misurandosi con la collettività
Tomaso Binga

L’inesauribile vitalità di Tomaso Binga: un’opera per i 90 anni

Tomaso Binga festeggia il novantesimo compleanno con una nuova opera partecipativa, presentata a Roma, per riallacciare i fili della storia, tra arte e vita

La passione per le geometrie disilluse

Ann Veronica Janssens, alla sua quinta personale da Alfonso Artiaco a Napoli “indaga la percezione della realtà, smaterializzandola” e fa centro in direzione di una realtà che presumiamo di avvertire, ma che si è fatta diseducata, ribelle
artenatura villaga

Opere per il museo a cielo aperto di Artenatura Villaga: gli...

Annunciati i vincitori della call Art In The Hills, che invita più di 20 artisti in residenza, per realizzare le opere del nuovo museo a cielo aperto di Artenatura Villaga

Federico Pietrella, My Time is Your Time – Ex Elettrofonica

Meticoloso sì, ma fondamentalmente meditativo: ecco Federico Pietrella che ha prodotto una mostra direttamente negli spazi della galleria ex elettrofonica. A colpi di date

It’s a Mad, Mad, Mad, Mad World #15. Intervista a Alice...

L'atlante della fotografia degli anni 2020 di #ItsaMadMadMadMadWorld, a cura di exibart e Milano Art Guide, torna con una intervista a Alice Pedroletti

L’arte è un gioco da tavolo. Lucca Comics per la Collezione...

Lucca Comics & Games e Ministero degli Esteri presentano il contest per realizzare un gioco da tavolo ispirato all’arte contemporanea e alla Collezione Farnesina

Antonello Ghezzi, Amore libera tutti – Vannucci Arte Contemporanea

Le differenti accezioni dell’Amore secondo il duo Antonello Ghezzi presentate in una mostra alla Vannucci Arte Contemporanea a Pistoia

“Nude” tracce del tempo su carta

“Nude”: una riflessione sul passare del tempo osservando una serie di "tracce fotografiche", nel vero senso della parola, messe in luce da Beatrice Pediconi alla galleria z2o Sara Zanin

Il MET commissiona ad Alex Da Corte una nuova installazione site-specific

Il MET ha affidato ad Alex Da Corte una nuova installazione sul giardino pensile del museo che sarà possibile visitare dal 16 aprile fino al 31 ottobre 2021

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.