Fino al 1.IV.2001 - La collezione Nicola Valle: incisori sardi del Novecento - Cagliari, ExMà 3164 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 1.IV.2001
La collezione Nicola Valle: incisori sardi del Novecento
Cagliari, ExMà

   
 Donata alla città di Cagliari nel 1997, dai familiari di Nicola Valle, la collezione consta di 650 opere inventariate quest'anno dalla docente Maria Grazia Scano Naitza. La sala delle Volte dell'Exmà ospita parte della collezione, precisamente 388 opere, che illustrano il percorso dei più grandi incisori sardi nella prima metà del Novecento...  
 
pubblicato
Sono presenti in mostra alcune xilografie di Giuseppe Biasi a tre e quattro legni, tra le quali "Le due bagnanti", realizzata nel 1927/28 al suo rientro dal lungo soggiorno africano, che segnerà profondamente la sua opera. Nella prima metà degli anni Trenta realizzerà una serie di linoleografie e alcune cromolinoleografie dai contrastanti rapporti cromatici che evocano un'isola leggendaria e fiabesca. In esposizione "Ballo presso lo stagno di Cabras", "Processione del Corpus Domini a Fonni" e "Lo sposalizio", realizzate nel 1935. A Felice Melis Marini appartengono alcuni paesaggi ad acquaforte come "Via del Fossario" e diverse xilografie che immortalano angoli di cortili e case rustiche, tra le quali "Casa rustica nel varesotto".
Per Mario Delitalia l'incisione costituisce, fino al secondo dopoguerra, il tramite espressivo prediletto, che gli permetterà di conquistare una posizione di spicco nella scuola sarda di xilografia. "Studio psicologico di Ziu Branca de Ferru" del 1928/29, "La maschera dell'Apocalisse", "San Giorgio uccide il drago" del 1945 e "L'assalto della cavalleria", si distinguono per il gusto fortemente espressionistico e il vigoroso dinamismo.
Stanis Dessy negli anni Trenta si dedica ad un linguaggio espressivo dai forti contrasti chiaroscurali, che sostituirà la raffinatezza di un linearismo non lontano dalle stampe del Dürer. A questo periodo appartengono alcune xilografie dedicate agli scorci cagliaritani relativi alla "Torre di San Pancrazio" e alla "La cattedrale di Cagliari".
La pigiatura del pomodoro, 1938
Tra le piccole incisioni di Carmelo Floris dedicate a scene di vita quotidiana, spicca la xilografia del 1935 "Pasceve"; Giovanni Marras è presente con un'opera futurista dal titolo "Simultaneità di minatori". Tra le xilografie di Remo Branca, particolareggiate dalla precisione e dalla pulizia del tratto, possiamo ammirare "La via della fontana" e "Il discorso dell'acqua viva" rispettivamente del 1930 e del 1932.
Oltre agli artisti citati, appartengono alla Collezione Valle, vera summa dell'arte incisoria sarda, le opere di Mario Mossa De Murtas, Giovanni Dotzo, Antonio Mura, Dina Masnata, Cesare Pirisi, Battista Ardau Cannas, Giorgio Carta, Foiso Fois, Guido Cavallo, Enea Marras, Carlo Murroni, Tona Scano e Igino Zara.

Con la chiusura dell'esposizione le opere prenderanno posto nella Biblioteca dell'ExMà, ad accompagnare le altre incisioni della Collezione Comunale di Grafica Sarda, e come esplicitamente espresso da Nicola Valle ritorneranno periodicamente in mostra, ad istruire la collettività sul patrimonio grafico dell'isola nel Novecento, allineato alla ricerca incisoria d'ambito nazionale.


Roberta Vanali
visitata il 7 marzo

Articoli correlati:
Precedente mostra all'ExMà



La collezione Nicola Valle: incisori sardi del Novecento, Cagliari, ExMà, fino al 1 aprile 2001, via San Lucifero 71, dal martedì alla domenica, orario invernale: 9/20, orario estivo: 10/14, 17/24, tel. 070666399, tel. Ufficio Musei Civici 070684270, biglietti: intero £ 5.000, ridotto £ 1.000, servizi pubblici, bar-ristoro, bookshop, sala conferenze, sala concerti, biblioteca, spazio all'aperto per spettacoli, laboratori didattici, tre sale espositive: sala della Torretta, sala delle Volte, sala della Terrazza.
Catalogo della Collezione Nicola Valle a cura di Maria Grazia Scano Naitza.




[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Dürer, Foiso Fois, Giuseppe Biasi, Roberta Vanali
 

trovamostre
@exibart on instagram