Fino al 05.IV.2015 - Art on Loan - Museo di Arte Contemporanea, Alcamo 3070 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/10/2018
Bansky ha pubblicato un video in cui svela i dettagli dietro la distruzione di Girl With Balloon
19/10/2018
Al Palacio de Gaviria di Madrid va in scena Domus, la personale di Francesca Leone
19/10/2018
Strabismo di Leonardo. Il disturbo sarebbe stato decisivo per le sue opere
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 05.IV.2015
Art on Loan
Museo di Arte Contemporanea, Alcamo

   
  Agata Polizzi 
 
Fino al 05.IV.2015 - Art on Loan - Museo di Arte Contemporanea, Alcamo
pubblicato

Nasce ad Alcamo in provincia di Trapani, negli spazi restaurati del Collegio dei Gesuiti, un nuovo Museo di Arte Contemporanea: un percorso espositivo insolito con un’intenzionale  "promiscuità” creativa tra generazioni, sensibilità e discipline dell’arte contemporanea, fortemente voluta dal direttore artistico Enzo Fiammetta.
In mostra opere di grandi artisti quali Emilio Isgrò, Alighiero&Boetti, Turi Simeti, Nanda Vigo, accostate alle espressioni di giovani artisti siciliani tra cui Giuseppe Adamo, Francesco Fontana, Carmelo Nicotra, Dimora OZ, Passareddu, Giacomo Rizzo, Federico Bonelli, Ignazio Mortellaro, in dialogo con artisti della precedente generazione dalle differenti soluzioni espressive come Alfonso Leto, Toti Garraffa, Carlo Lauricella, Gai Candido, Ascanio Renda, Giusto Sucato
Una selezione "eclettica” di opere e di artisti che presentano un panorama molto vasto e di non facile lettura, in cui commistioni e influenze si mescolano tra loro, convergendo in una sintesi che, per quanto varia, è comunque espressione di un territorio per sua natura sede di linguaggi e visioni contrastanti.
Una vivacità documentata anche da produzioni di artisti non siciliani ma attratti dalla Sicilia, come i piemontesi del Movimento di Resilienza, artisti provenienti dal Maghreb, l’americana Susan Kleinberg, la russa Irina Zatulovskaia e il malesiano H.H. Lim
Il neo Museo d’arte contemporanea di Alcamo si propone così di  avere uno sguardo ampio sui segni, materiali e iconografia, sulle identità di diverse generazioni di artisti, sguardo che travalica le consuete categorie di interpretazione, per riflettere sulla funzione e le dinamiche che oggi muovono l’arte, mantenendo al contempo ben saldo il legame con il territorio. 
Tre le sezioni del Museo che infatti si legano proprio alla tradizione storica locale: La scrittura, il suo segno e il suo aspetto antropologico; La luce e il suo opposto, il bianco e il nero, le ombre; L’arte tessile e la fiber art. Temi che, secondo Enzo Fiammetta, trovano il senso nelle sperimentazioni contemporanee relative a importanti fatti che hanno caratterizzato la storia artistica di Alcamo: rimandano alla straordinaria figura letteraria del poeta Ciullo d’Alcamo o alla tradizione, unica nel suo genere, delle ricamatrici alcamesi.
Una sorta di assenza di confini culturali che riflettono sull’inesistenza di cesure tra la storia di un luogo, il patrimonio delle conoscenze, la sovrapposizioni di apporti culturali dalle più svariate provenienze. 

Agata Polizzi
mostra visitata il 28 febbraio

Dal 28 febbraio al 5 aprile 2015
Art on loan
Museo di Arte Contemporanea
Ex Collegio Dei Gesuiti 
Piazza Ciullo, 91011
Alcamo,Trapani

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Agata Polizzi
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram