A Roma si ricorda la vita e l’arte di Vaziri Moghaddam, padre dell’astrattismo iraniano 3092 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

A Roma si ricorda la vita e l’arte di Vaziri Moghaddam, padre dell’astrattismo iraniano

   
   
 
A Roma si ricorda la vita e l’arte di Vaziri Moghaddam, padre dell’astrattismo iraniano
pubblicato

Una lunga vita ricca di esperienze, viaggi ed emozioni, quella attraversata da Mohsen Vaziri Moghaddam, padre dell’arte astratta iraniana, nato nel 1924 e scomparso nel 2018. Una vita che, trascorsa tra il suo paese di origine, l’Iran, e la sua patria d’elezione, l’Italia, sarà ricordata mercoledì, 5 dicembre, alle 17, presso l’Auditorium dell’Ara Pacis di Roma, città nella quale soggiornò e studiò dal 1955 al 1958, entrando in contatto con critici come Giulio Carlo Argan e Palma Bucarelli. Il viaggio attraverso l’arte di Vaziri Moghaddam sarà un alternare di emozioni e di ricordi personali, di letture artistiche e di storia del suo percorso. L’evento si inserisce nelle serate italiane della rivista letteraria iraniana Bukhara, ideata e organizzata dalla Fondazione Mohsen Vaziri Moghaddam, Sapienza Università di Roma, Associazione culturale Alefba e The Association for the Study of Persianate Societas. Interverranno Carlo G. Cereti, Helia Hamedani, Toni Maraini, Marco Meneguzzo e Morad Montazemi, con videomessaggi di Ali Dehbashi e Nikzad Nojoum. Nel corso della presentazione, saranno proiettati una intervista di Hamed Yousefi e il video del primo progetto della Fondazione a lui dedicata. 

In alto: Mohsen sulle rive della spiaggia di Ostia, Roma, 1960
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram