Silvia Celeste Calcagno si aggiudica la terza edizione del premio di Hdrà 3089 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Silvia Celeste Calcagno si aggiudica la terza edizione del premio di Hdrà

   
   
 
Silvia Celeste Calcagno si aggiudica la terza edizione del premio di Hdrà
pubblicato

Silvia Celeste Calcagno è la vincitrice della terza edizione del premio L’Arte che Accadrà, curato da Valentina Ciarallo, con l’opera Just Lily, che entrerà a far parte della collezione permanente del gruppo HDRA’, gruppo di comunicazione guidato da Mauro Luchetti e Marco Forlani che ha promosso il concorso. 
L’opera, che si unirà a quelle di Marco Raparelli e Matteo Nasini, vincitori delle precedenti edizioni, è stata scelta da una giuria composta dai 150 dipendenti della società romana che, per due mesi, sono stati a stretto contatto con le opere dei finalisti, Silvia Celeste Calcagno, Fabio Giorgi Alberti, Marta Mancini, Giuseppe Pietroniro e Corrado Sassi, in un dialogo non solo con il tempo quotidiano ma anche con la storia, visto che la sede di HDRA’ si trova nelle sale di Palazzo Fiano, splendido edificio quattrocentesco nel cuore di Roma. 
Silvia Celeste Calcagno ha rielaborato una sua opera, Just lily, proprio per gli spazi di Palazzo Fiano, trasformati in una stanza dei ricordi. Le immagini sono impresse su grès sulle pareti attraverso la tecnica sperimentale della fotoceramica fireprinting, ideata e brevettata dell’artista, dove la fusione tra materia e fotografia si compie attraverso la sublimazione della cottura.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram