fino al 15.II.2003 - Alex Pinna - Contasudime - Milano, Galleria Rossana Ciocca 3073 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/03/2019
Un nuovo investitore per Wopart. Alberto Rusconi punta sulla fiera di Lugano
22/03/2019
Il Design Museum di Londra dedica una grande mostra a Stanley Kubrick
22/03/2019
André Aciman ha annunciato che presto uscirà il romanzo sequel di Call me by your name
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

fino al 15.II.2003
Alex Pinna - Contasudime
Milano, Galleria Rossana Ciocca

   
 Una mostra numerologica e numero-illogica. I suoi numeri si ribellano al mondo contabile. A chi vuole prendere le misure, a chi vuole fare una giocata sicura, a chi non vuole perdere tempo... Laura Carcano 
 
pubblicato
L'ambiguità del senso ludico e l'ironia della sorte sono in mostra alla personale di Alex Pinna. Degli omini sono distesi sul tavolo della roulette aspettando che la pallina si fermi sul numero della loro giocata, attendono a vuoto perché la ruota non ha nessuna intenzione di fermarsi, gli omini resteranno lì, incantati a guardare i numeri girare vorticosamente, Alex Pinnainutilmente. Una clessidra diventa una tana dove il tempo si è fermato, perché è inutile mettere ordine al tempo, misurarlo, quando non sappiamo nemmeno come impiegarlo, quando ancora non abbiamo deciso cosa metterci dentro alle nostre clessidre, tanto vale entrarci noi stessi e... prendere tempo. Un timer appeso alla parete sembra annunciare un'esplosione, un black-out o un qualche apocalittico avvenimento, ma i numeri si rivoltano, ritrattano e fanno sì che non accada nulla. Uomini filamentosi sono dipinti su tele rosso vivo che sembrano drappi in velluto, sipari strappati o scampoli da tappezziere di corte, tengono in mano i loro dadi, la loro giocata, i numeri si sommano ed il titolo è fatto ( Nove, Sette).
Alex PinnaContasudime è un'installazione nata da un disegno che affascinava chi si fermava a guardarlo. Il titolo dell'opera è quello della speranza di Alex Pinna di trovare qualcuno che voglia appoggiarsi sulle sue spalle per iniziare la conta, il mantra infantile che prepara alla sfida uno-contro-tutti del nascondino. Gli altri devono essersi nascosti già tutti, perché nella stanza è rimasto solo quello che sta sotto , con le braccia e la faccia contro il muro, contro la toppa, a contare; è arrivato a mille ma forse non è ancora tempo di interrompere la cantilena di numeri, numeri che si materializzano e volano a incollarsi alle pareti.

articoli correlati
Intervista ad Alex Pinna
Pinna alla Galleria Ronchini di Terni
link correlati
Ciocca Arte Contemporanea

laura carcano


Ciocca Arte Contemporanea
Via del Lauro, 8 Milano - Tel. 02.86463167
orario dal martedi al sabato 14.00-19.30
marco@rossanaciocca.it


[exibart]


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Laura Carcano
vedi calendario delle mostre nella provincia Milano
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Alex Pinna, Rossana Ciocca
 

2 commenti trovati  

23/01/2003
jean
:-)

23/01/2003
kranix
Ok Alex. Mi piace l'inclinazione presa dai tuoi lavori. Li trovo interessanti, divertenti e freschi. continua così.

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram