I Tammaro - Tre Generazioni a Confronto 3100 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
22/07/2019
Da Noto, in partenza per la Luna, con Photology Air
22/07/2019
Addio a Ilaria Occhini, volto gentile e notissimo di cinema, teatro e tv
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva AISTETIKA' ​ Via Domenico Cimarosa 23 Napoli 80127

Napoli - dal 18 al 26 marzo 2011

I Tammaro - Tre Generazioni a Confronto

I Tammaro - Tre Generazioni a Confronto
Antonio Tammaro - Giallo Napoli
 [Vedi la foto originale]
AISTETIKA'
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Domenico Cimarosa 23 (80127)
Vomero
aistetika@hotmail.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Aistetikà ospita nel suo spazio espositivo una mostra di pittura dedicata a tre artisti (nonno, figlia e nipote) che espongono i propri lavori mettendo a diretto confronto tre generazioni diverse, ma legate da un unico vincolo che le caratterizza e le segna nel tempo: l'arte.
orario: matt. 11-13 ; pom. 17-19 ; chiuso sab e dom
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 marzo 2011. ore 18
curatori: Sergio Valerio Garzia
autori: Antonella Giordano, Antonio Tammaro, Tamara Tammaro
note: Finissage party: sabato 26 marzo ore 18
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
I Protagonisti della Mostra.

Antonio Tammaro.
Lo scultore e pittore Antonio Tammaro vive e lavora a Grosseto, ma nasce a Napoli il 26 luglio 1915. Nel 1937 si classifica primo per la scultura alla mostra Nazionale dei Littoriali di Trieste, e nel 1938 è presente alla mostra del Bicentenario dell'Accademia di Napoli con un'opera, ora patrimonio del museo di Capodimonte.
Dal 1952 al 1956 insegna al liceo Artistico di Napoli che lascia per dedicarsi a tempo pieno alle sue ricerche artistiche. L'impegno e l'entusiasmo con cui si vota al suo lavoro lo portano ad acquistare in breve una fama nazionale. Partecipa alla Quadriennale romana del 1955 e alla Biennale veneziana del 1956. Da allora le sue opere di pittura e scultura sono esposte in mostre in tutta Italia. Nel 1992 viene premiato da Argan con il Premio Petroselli per la pittura.

Tamara Tammaro.
Tamara Tammaro, figlia di Antonio, nasce a Roma nel 1943, dove compie i suoi studi all’Istituto d’Arte e poi all’Accademia delle Belle Arti. Con i titoli conseguiti insegna disegno professionale all'Istituto d'Arte Boccioni di Napoli. Nella sua carriera artistica ha partecipato a numerose mostre collettive e personali, mentre molte delle sue opere sono acquisite presso importanti collezioni pubbliche e private.

Antonella Giordano.
La giovane artista è nipote di Antonio e figlia di Tamara. Oltre che pittrice, è animatrice e curatrice di eventi, aggregando intorno a sè numerosi artisti. Rosario Pinto la descrive come "personalità ricca e vibratile.. una pittura friabile e profondamente godibile, presieduta da una qual sorta di ispirazione astrattizzante... attraverso una nervosa e scattante fulmineità di certi bagliori luministici, che conferiscono intensità spirituale ad una linea intrigantemente saettante..."

Luigi De Micco

curatore SERGIO VALERIO GARZIA
pubbliche relazioni CARMEN PALMIERI
accoglienza MARTINA RUFFO
marketing FLAVIA GARZIA
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram