VINCENZO BONANNI - SOLITUDINI / LONELINESS 3156 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/12/2018
Stranger Things, dalla serie tv al videogioco in 16-bit
18/12/2018
Oscar 2019: Dogman fuori dalle nomination come miglior film straniero
17/12/2018
Scoperta in Egitto la tomba di un alto sacerdote, perfettamente conservata dopo 4mila anni
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva CENTRO DIREZIONALE VALENTINI ​ Via Dell'arcivescovado 6 L'aquila 67100

L'Aquila - dal 24 agosto al 30 settembre 2012

VINCENZO BONANNI - SOLITUDINI / LONELINESS

VINCENZO BONANNI - SOLITUDINI / LONELINESS
CENTRO DIREZIONALE VALENTINI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Dell'Arcivescovado 6 (67100)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Le quindici opere inedite verranno ospitate all'interno degli spazi del Centro Direzionale Valentini, sede delle più importanti manifestazioni della storia aquilana più recente e già divenuto un importante e attivissimo polo per la cultura cittadina. Il percorso espositivo si svilupperà intorno agli imponenti lavori dell'artista corredati da immagini, fotografie, appunti che descrivono l'evoluzione di SOLITUDINI e consentono al visitatore una lettura particolarissima e privilegiata del progetto artistico nel suo insieme. Eccezionalmente, in occasione della giornata inaugurale sarà presente il Maestro Fabrizio De Melis, musicista di fama internazionale, che si esibirà in una performance musicale ideata appositamente per l'evento
orario: Da martedì a domenica: 10.30/13 - 17/21
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 24 agosto 2012. h 18
catalogo: in galleria.
ufficio stampa: Comunicazione e Ufficio Stampa

pianoBI info@pianobi.it www.pianobi.it
curatori: Benedetta Donato
autori: Vincenzo Bonanni
note: Conferenza Stampa e preview: lunedì 20 agosto ore 10.30 presso la sede del Comune dell'Aquila, Sala Stampa Villa Gioia
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa

Solitudini/Loneliness è il nuovo progetto dell'artista Vincenzo Bonanni che verrà presentato in anteprima nazionale, in occasione della 718esima edizione della Perdonanza Celestiniana. Dopo tre anni di assenza, Bonanni torna all'Aquila per presentare quindici opere inedite, che raccontano il viaggio all'interno della solitudine umana come condizione propria dell'essere artista.

PierPaolo Pasolini, Alda Merini, Beethoven, Fabrizio De Andrè sono solo alcuni degli interlocutori con cui Vincenzo Bonanni intrattiene un dialogo infinito, "ripresi" e impressi nelle sue opere. Ad essere ripresa è la loro arte, il loro saper fare che necessita di un isolamento fisico e mentale, al fine di poter dar vita al processo creativo che per sua stessa natura deve poter avvenire in condizione di solitudine. Intesa come scelta, come necessità creativa che viene vissuta in assoluta sintonia con se stessi o come condizione conflittuale e dolorosa. Ancora, come espressione di malinconia per un sogno infranto o nei confronti di un paesaggio che si è costretti ad abbandonare per poter realizzare un sogno, un'idea, un'aspirazione, una poesia, una canzone, una composizione, un viaggio. L'aspirazione espressa da Bonanni è rintracciabile in questo viaggio, che unisce al percorso visivo un'idea di liberazione, un desiderio di rigenerazione nei confronti del proprio lavoro e la scelta di proporlo in un luogo che adesso ritorna alla vita.

"E' bravo Vincenzo Bonanni, molto bravo. Di una sensibilità che va oltre le indubbie capacità artistiche, per altro innate…So della sua passione evidente per un'arte straordinaria che esprime con grande talento e col sentimento di chi certe cose è capace di viverle e di trasferirle agli altri. L'Aquila saprà riconoscere l'estro di questo giovane uomo così proteso verso attenzioni, magari le meno evidenti, ma di certo le più sofferte", queste le dichiarazioni di Massimo Cialente, Sindaco dell'Aquila che ha accolto con evidente entusiasmo questa iniziativa.


Le quindici opere inedite verranno ospitate all'interno degli spazi del Centro Direzionale Valentini, sede delle più importanti manifestazioni della storia aquilana più recente e già divenuto un importante e attivissimo polo per la cultura cittadina. Il percorso espositivo si svilupperà intorno agli imponenti lavori dell'artista corredati da immagini, fotografie, appunti che descrivono l'evoluzione di SOLITUDINI e consentono al visitatore una lettura particolarissima e privilegiata del progetto artistico nel suo insieme. Eccezionalmente, in occasione della giornata inaugurale sarà presente il Maestro Fabrizio De Melis, musicista di fama internazionale, che si esibirà in una performance musicale ideata appositamente per l'evento.


Biografia essenziale
Vincenzo Bonanni sociologo di formazione e artista per vocazione. Autodidatta, elegge la pittura a sua forma d’espressione spaziando dalla fotografia al collage, dall’installazione alla composizione scritta. Espone per la prima volta a Roma nel 2008. La sua personale riscuote grande successo di pubblico e di critica. La mostra viene apprezzata dal Maestro Mario Monicelli, che la inserisce nel suo documentario-tributo “Vicino al Colosseo c’è Monti”, presentato fuori concorso alla 56° Mostra del Cinema di Venezia. E' vincitore del Premio Termoli Arte Contemporanea e da allora, il suo percorso in ascesa, lo porta ad esporre nelle principali città italiane e all'estero.
Nel 2009 sostiene la città dell’Aquila colpita dal sisma con una performance di videoarte a Dresda, in occasione del "World Heritage Day". L’Istituto Italiano di Cultura a Londra lo invita alla manifestazione "Art for L’Aquila". Partecipa con l'opera "Jimmy Dean" successivamente battuta all’asta benefica di Bloomsbury Auctions.
Durante lo stesso anno presenta nella città ferita la mostra personale intitolata “Kyrie Eleison” (Palazzo dell’Emiciclo della Regione).
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram