Autunno a Palazzo Fortuny: Franco Vimercati - Tutte le cose emergono dal nulla 3125 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
25/06/2019
Bill Murray riceverà da Wes Anderson il Premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO FORTUNY ​ Campo San Beneto (San Marco) 3958 Venezia 30124

Venezia - dal 31 agosto al 19 novembre 2012

Autunno a Palazzo Fortuny: Franco Vimercati - Tutte le cose emergono dal nulla

Autunno a Palazzo Fortuny: Franco Vimercati - Tutte le cose emergono dal nulla
Vimercati, Esperienze multiple
 [Vedi la foto originale]
PALAZZO FORTUNY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Campo San Beneto (San Marco) 3958 (30124)
+39 0415209070 , +39 0415223088 (fax), +39 0415200995
fortuny@fmcvenezia.it
www.museiciviciveneziani.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

I suggestivi ambienti di Palazzo Fortuny accolgono, per la nuova stagione espositiva, le opere di quattro artisti contemporanei: Franco Vimercati, Annamaria Zanella, Maurizio Donzelli, Béatrice Helg. Ogni “spazio” assume, all’interno del palazzo, una propria specifica identità, che esalta linguaggi e tecniche espressive tra loro diversissime: é nella medesima tensione artistica che si crea il legame fra gli autori, l'architettura e le ineguagliabili atmosfere della casa-atelier di Mariano Fortuny, con le sue eclettiche creazioni, le collezioni, i tessuti e i dipinti.
Una proposta ancora una volta unica per un luogo unico.
orario: Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (biglietteria 10.00 – 17.00);
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: Intero: 10 €
Ridotto: 8 €
ragazzi da 6 a 14 anni; studenti dai 15 ai 25 anni; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o
studenti; cittadini over 65; personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, titolari di
MUVE Friend Card; titolari di Carta Rolling Venice; titolari Carta Giovani; possessori di Museum
Pass (indipendentemente dal prezzo di acquisto); possessori di Venice Card Adult e Junior;
Gratuito
portatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpret
vernissage: 31 agosto 2012. dalle 12 alle 20, su invito
editore: SKIRA
curatori: John Eskenazi, Elio Grazioli
autori: Franco Vimercati
note: Vernice stampa: venerdì 31 agosto (dalle 10 alle 12)
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Franco Vimercati (Milano 1940 – 2001) credeva che nella fotografia esistesse una
possibilità che nella pittura o negli altri media artistici non era riscontrabile: precisione
ed essenzialità e anche realtà, concretezza, mondo, lavoro. L’oggetto deve parlare da
solo ed è la fotografia a farlo parlare, tanto quanto esso fa parlare la fotografia. E’ così
che nelle sue opere l’oggetto guadagna il centro della scena ed è rispettato tanto quanto
il medium, l’idea, senza sovraccarichi psicologici, né ideologici, né di altro genere.
La mostra a Palazzo Fortuny rappresenta l’occasione per vedere riuniti alcuni dei celebri
lavori dell’artista: dalle serie di bottiglie di acqua minerale, al parquet, a una brocca, un
bicchiere, una bottiglia, al ciclo della zuppiera, alla sveglia rovesciata, dove l’oggetto è
capovolto come lo “vede” la macchina: nei lavori dell’artista protagonista è un unico
oggetto che è, però, all'origine di una riflessione profonda sul senso della visione e della
percezione e sul significato del gesto fotografico. L’oggetto è sempre lo stesso, ciò che
cambia è il modo di riprenderlo, ovvero la fotografia.
Catalogo John Eskenazi/Skira.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram