Totti Motori Temporary Exhibition 40th Anniversary 3130 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SPAZIOTEMPORARYSANTANDREA ​ Via Sant'Andrea 17 Milano 20121

Milano - dal 26 settembre al 5 ottobre 2013

Totti Motori Temporary Exhibition 40th Anniversary

Totti Motori Temporary Exhibition 40th Anniversary

 [Vedi la foto originale]
SPAZIOTEMPORARYSANTANDREA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Sant'Andrea 17 (20121)
+39 0276005526
maestrale1976@hotmail.com
www.spaziosantandrea.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Lo Spazio Temporary Santandrea, ha il piacere di annunciare l’apertura del Totti Motori Temporary Exhibition, il primo evento motociclistico “temporaneo” nel Quadrilatero della Moda Milanese. Dal 26 settembre al 5 ottobre 2013, per festeggiare l'Anniversario dei quarant’anni di attività della Totti Motori di Bologna (www.tottimotori.com) presso lo spazio Temporary Santandrea saranno esposte al pubblico cinque special, motociclette uniche, che hanno fatto la storia di questo famoso customizer italiano. La Totti Motori prende vita nel 1973 e da subito si distingue per la passione nella preparazione delle moto da competizione, due e quattro tempi. Ma la svolta arriva
orario: dal Lunedì al Sabato dalle ore 10.00 alle ore 19.00-Domenica pomeriggio dalle ore 15.00 alle 19.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 26 settembre 2013. h 18
autori: Giovanni Sesia
genere: documentaria, arte contemporanea, altro
web: www.tottimotori.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Lo Spazio Temporary Santandrea, ha il piacere di annunciare l’apertura del Totti Motori Temporary Exhibition, il primo evento motociclistico “temporaneo” nel Quadrilatero della Moda Milanese. Dal 26 settembre al 5 ottobre 2013, per festeggiare l'Anniversario dei quarant’anni di attività della Totti Motori di Bologna (www.tottimotori.com) presso lo spazio Temporary Santandrea saranno esposte al pubblico cinque special, motociclette uniche, che hanno fatto la storia di questo famoso customizer italiano. La Totti Motori prende vita nel 1973 e da subito si distingue per la passione nella preparazione delle moto da competizione, due e quattro tempi. Ma la svolta arriva


nel 1989 quando Roberto Totti, incredibile personaggio dal sigaro Toscano sempre acceso e una passione per i motori da autentico emiliano, inizia a dedicarsi al settore custom con la trasformazione e la creazione di vere e proprie special. Dal 1996, grazie all’esperienza acquisita, Roberto Totti si dedica unicamente alla costruzione di moto esclusive intere o di singoli particolari, al restauro di moto inglesi Triumph, BSA, Harley Davidson, diventando un punto di riferimento assoluto per il mondo delle special e del restauro professionale a livello nazionale e soprattutto internazionale. Roberto Totti non si limita solo alla realizzazione di motociclette, ma anche alla diffusione della cultura motociclistica: attraverso la BSE "Baou School of Engines", fondata nel 2006, tiene corsi didattici sulla meccanica delle motociclette per avvicinare i giovani a questo mondo fatto di passione e artigianalità tutta Made in Italy. Contemporaneamente entra a far parte della MDA (Motorcycle Design Association), l’ associazione di designer internazionali che progettano l'estetica delle moto più belle presenti sul mercato mentre la società


americana IMBBA (International Master Bike Builders Associations), che certifica il lavoro dei migliori customizer del mondo, gli attribuisce il massimo riconoscimento possibile conferendogli il titolo di Master Bike Builder 2. Anche la location per realizzare le sue splendide motociclette non poteva che essere inusuale; Mr. Totti infatti, assieme alla moglie, lavora alle porte di Bologna in una vecchia cascina che trasforma nel suo laboratorio di idee e soprattutto di moto e nella quale prendono vita alcuni dei progetti più estremi che lo rendono noto e apprezzato in tutto


l’ambiente di appassionati. Sono ormai più di un migliaio le pagine di riviste specializzate e non solo che riportano il lavoro della Totti Motori. Tra le moto che saranno esposte per l’occasione vale la pena menzionare:


la Gran Ferro (una special estrema, senza compromessi, dotata di soluzioni tecniche che la rendono più simile ad un’opera d’arte), la Kent1 (una Bord Traker che ha vinto tutti i bike show a cui è stata esposta), la 1508 (aggressiva Bobber Hot Rod con motore Bonneville Triumph), la Giano 168 (Concept Cafe-Racer innovativa). La quinta motocicletta esposta sarà una magnifica special, ma visibile solo durante l’evento.


Ad accompagnare questa esclusiva esposizione di motociclette, per gentile concessione della Galleria Barbara Frigerio Contemporary Art (www.barbarafrigeriogallery.it), all’interno dello spazio saranno visibili tre opere a tema “motociclistico” del noto artista contemporaneo Giovanni Sesia (www.giovannisesia.com). Con una tecnica a metà strada tra la pittura e la fotografia, l’artista sceglie spesso di rappresentare e raccontare con i suoi lavori la storia di oggetti comuni, appartenenti ad un’epoca lontana o a noi contemporanei; campeggiano sulla tavola, adorni


di colore o quasi in monocromia, richiamando l’attenzione di chi guarda e suggerendo una storia, fatta di vita quotidiana, di gesti e di passione. Una di queste è quella per le moto, per quelle più antiche e per quelle più moderne, rappresentate spesso da Sesia, nel corso della sua carriera artistica. Tra le mostre che lo hanno visto protagonista in Italia e all’estero ricordiamo quella presso la Fondazione Ducati nel 2006, nella quale ha reinterpretato la storia della famosa casa motociclistica.


Le foto che allestiranno i locali dello spazio durante l’esposizione sono a cura dell’artista Marcello Corigliano (http://marcellocorigliano.wix.com/marcellocorigliano-)che le ha gentilmente concesse e che raccontano efficacemente la passione della Totti Motori.


La serata di inaugurazione vedrà infine la partecipazione del famoso birrificio italiano Birra del Borgo (www.birradelborgo.it ) che nasce nel 2005 a Borgorose in provincia di Rieti, al confine tra Lazio ed Abruzzo, dalla passione di Leonardo Di Vincenzo. La produzione artigianale del birrificio nasce ispirandosi alla tradizione dei mastri birrai inglesi o belgi, ma oggi è sempre più votata alla sperimentazione di birre nuove, con uso di ingredienti insoliti come spezie, frutta o tabacco oppure fermentazioni inusuali che vedono l'uso di botti di legno o anfore di terracotta.


Tra i prodotti più noti la ReAle, ispirata alle tradizionali India Pale Ale inglesi di fine ‘700, personalizzata con l’impiego di luppoli aromatici americani. Per tutta la durata dell’esposizione sarà possibile acquistare le birre messe a disposizione da Birra del Borgo. Dj Set a cura di Keller e Danny Lo Scippo.



 
trovamostre
@exibart on instagram