Luigi Desiderati / Daniela Savini / Giorgio Somensari 3065 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/05/2019
Party like an Architect. Gli studi di architettura di Napoli si presentano, con Camparisoda
20/05/2019
Spolverare la memoria. Le scuole di Roma ricordano le vittime del nazismo
20/05/2019
Manifesto per una Bauhaus viva più che mai. La mostra targata RUFA al Pastificio Cerere
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GALLERIA ARIANNA SARTORI ​ Via Cappello 17 Mantova 46100

Mantova - dal 23 novembre al 5 dicembre 2013

Luigi Desiderati / Daniela Savini / Giorgio Somensari

Luigi Desiderati / Daniela Savini / Giorgio Somensari

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA ARIANNA SARTORI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Cappello 17 (46100)
+39 0376324260 , +39 0376324260 (fax)
info@ariannasartori.191.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Sabato 23 novembre alle ore 17.00, la Galleria Arianna Sartori, inaugura la mostra “Luigi Desiderati – Daniela Savini – Giorgio Somensari” a Mantova nella sede di Via Cappello 17.
I tre artisti mantovani esporranno alcuni dipinti inediti e mai esposti in precedenza.
La mostra resterà aperta al pubb
orario: Feriali 10.00-12.30 / 16.00-19.30. Festivi 15.30-19.00.
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 23 novembre 2013. ore 17.00
curatori: Arianna Sartori
autori: Luigi Desiderati, Daniela Savini, Giorgio Somensari
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Sabato 23 novembre alle ore 17.00, la Galleria Arianna Sartori, inaugura la mostra “Luigi Desiderati – Daniela Savini – Giorgio Somensari” a Mantova nella sede di Via Cappello 17.
I tre artisti mantovani esporranno alcuni dipinti inediti e mai esposti in precedenza.
La mostra resterà aperta al pubblico fino al 5 dicembre 2013.

DESIDERATI LUIGI
Nasce a Ceresara (Mn) nel 1934. Pittore e grafico, inizia ad occuparsi d’arte fin dai primi anni Cinquanta. Successivamente (1953-1957) frequenta e si diploma all’Istituto d’Arte di Mantova sotto la guida del Professor Giovanni Minuti (1889-1960). Dal 1969 aderisce al “Grupponove” di Mantova con il quale matura importanti esperienze artistiche. Desiderati ha lungamente ricercato una propria autonoma forma espressiva prima di provarsi in impegnative competizioni. La sua attività espositiva è documentata a partire dal 1958 da un cospicuo numero di partecipazioni a rassegne d’arte e di mostre personali in Italia ed anche all’estero. Ricco il florilegio di premi e riconoscimenti conseguiti, così come il novero degli scritti su pubblicazioni d’arte, cataloghi, riviste di settore e quotidiani a firma di nomi ragguardevoli della critica e del giornalismo. Dipinti di Luigi Desiderati sono presenti in collezioni private e pubbliche in Italia e all’estero.

DANIELA SAVINI
Nata a Teramo nel 1975, risiede a San Giorgio di Mantova. Sin dall'infanzia ha dimostrato un forte talento nel disegno perfezionato al Liceo Artistico Statale di Teramo in cui ha conseguito il diploma e contemporaneamente l’attestato professionale di Decoratore di Ceramica. Ma ciò non le da soddisfazione e spinta alla ricerca di sé forse per colmare un vuoto interiore si trasferisce a Parma per frequentare Conservazione dei Beni Culturali, quindi un indirizzo completamente diverso più letterario, consegue la laurea e subito dopo il diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso l’Archivio di Stato di Mantova ed infine per varie vicissitudini si trasferisce a Mantova. Di nuovo continua a provare un forte malessere esistenziale e quanto ha realizzato non è sufficiente, pertanto si decide a ritornare sui suoi passi e riprendere la sua vera naturale inclinazione nel fare artistico come mezzo e processo catartico di manifestazione - realizzazione dell'io.

GIORGIO SOMENSARI
È nato a Mantova il 24 gennaio 1936, inizia a dipingere all'età di 16 anni, mostrando fin da subito una spiccata sensibilità e un precoce talento. Artisticamente è un autodidatta. Nipote di Luigi Somensari, artista degli anni Venti, dipinge paesaggi lacustri e scorci cittadini di Mantova, dapprima seguendo le orme dello zio paterno. Diplomatosi geometra, lavora come dirigente per un'azienda di laterizi che lo porta a trascorrere molto tempo lontano dalla sua città e di conseguenza a trascurare anche la pittura. Dal 1996, cessati gli impegni lavorativi, si dedica interamente all'attività artistica. Numerose sono le mostre personali e le rassegne collettive a cui partecipa. Da segnalare è, inoltre, la frequentazione del Laboratorio di Anna Moccia con il Gruppo “I pittori di Via Mazzini". Di lui hanno scritto diverse persone autorevoli su altrettante testate giornalistiche.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram