A Virtual Memorial Milan 2014 3108 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva [.BOX] ​ Via Federico Confalonieri 11 Milano 20124

Milano - dal 25 al 27 gennaio 2014

A Virtual Memorial Milan 2014

A Virtual Memorial Milan 2014
I colori della memoria, A Virtual Memorial Milan 2014, Wilfried Agricola De Cologne
 [Vedi la foto originale]
[.BOX]
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Federico Confalonieri 11 (20124)
info@visualcontainer.org
www.visualcontainer.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

screening che affrontano il tema della Shoah ( Olocausto) e il trauma collettivo causato dal totalitarismo.Una straordinaria collezione di pellicole e opere video sperimentali e documentari a cui hanno partecipato oltre 60 artisti provenienti da 14 paesi a cura di Wilfried Agricola de Cologne e SFC
orario: Sabato e Domenica 15 - 18
Lunedi 18.30 - 20.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 25 gennaio 2014. h 15.00
curatori: Wilfried Agricola de Cologne
autori: Theme Bannenberg, Bebe Beard, Christiano Berti, Isobel Blank, Paolo G. Bonfiglio, Sean Burn, David R. Burns, Dova Cahan, Marita Contreras, Agricola de Cologne, Brian Delevie, Uri Dushy, Thea Farhadian, Alicia Felberbaum, Peter Freund, Grace Graupe-Pillard, Felice Hapetzeder, István Horkay, Shelley Jordon, Anetta Kapon, Shon Kim, Dana Levy, Heike Liss, Marcantonio Lunardi, Doris Neidl, Andrea Nevi, Jacob C. Podber, Doron Polak, Roland Quelven, Jean-Michel Rolland, Isabelle Rozenbaum, Nathania Rubin, Antti Savela, Daveed Shwartz, Nok Snel, Hadas Tapuchi, Susanne Wiegner
patrocini: Comune di Milano, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea.
genere: documentaria, arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
In occasione della manifestazione
I COLORI DELLA MEMORIA:

Screening video provenienti da “SFC – Shoah Film Collection”
Un progetto di: Wilfried Agricola de Cologne e A Virtual Memorial Foundation
realizzata nel contesto di “Agricola de Cologne ZERO”
in collaborazione con [.BOX] e Visualcontainer

Apertura Straordinaria
Sab/Dom : 15/18
Lun. 18.30/20.30

C/o [.BOX] Videoart project space
Via F. Confalonieri 11, Milano
www.dotbox.it
info@dotbox.it

Una straordinaria collezione di pellicole e opere video sperimentali e documentari a cui hanno partecipato oltre 60 artisti provenienti da 14 paesi.
Dalla data simbolica del 27 gennaio 2010 , in occasione della 65a liberazione del campo di concentramento di Auschwitz – Wilfried Agricola de Cologne (rinomato media artist e curatore internazionale) ha lanciato SFC – Shoah Film Collection – progetto artistico indipendente e iniziativa internazionale rivolto alle giovani generazioni di artisti e registi per affrontare il tema della Shoah ( Olocausto) e trauma collettivo causato dal totalitarismo utilizzando le nuove tecnologie e gli approcci contemporanei al fine di mantenere viva la memoria attraverso la sensibilizzazione attraverso l’arte.


Artisti presentati:
Roland Quelven (France) – Peter Freund (USA) – Theme Bannenberg & Nok Snel (Netherlands) – Christiano Berti (Italy) – Jean-Michel Rolland (France) – Sean Burn (UK) – Shelley Jordon (USA) – Isobel Blank (Italy) – Grace Graupe-Pillard (USA) – Alicia Felberbaum (UK) – Agricola de Cologne (Germany) – Paolo Bonfiglio (Italy) – Heike Liss & Thea Farhadian (USA) –
Doron Polak & Uri Dushy (Israel) – Marita Contreras (Peru) – Antti Savela (SWE) – Nathania Rubin (USA) – Susanne Wiegner (Germany) – Istvan Horkay (Hungary) – Shon Kim (South Korea) – Marcantonio Lunardi (Italy) – Andrea Nevi (Italy) – Dana Levy (Israel) – Doris Neidl (Austria) –Daveed Shwartz (Israel) – Isabelle Rozenbaum (France) – Jacob C. Podber (USA) – Bebe Beard (USA) – Hadas Tapuchi (Israel) – Anetta Kapon (USA) – David R. Burns (USA) – Dova Cahan (Israel) – Brian Delevie (USA) – Felice Hapetzeder (SWE).

Screening Sabato 25 e domenica 26 dalle 15 alle 18
Roland Quelven (France) – Peter Freund (USA) – Theme Bannenberg & Nok Snel (Netherlands) – Christiano Berti (Italy) – Jean-Michel Rolland (France) – Sean Burn (UK) – Shelley Jordon (USA) – Isobel Blank (Italy) – Grace Graupe-Pillard (USA) – Alicia Felberbaum (UK) – Agricola de Cologne (Germany) – Paolo Bonfiglio (Italy) – Heike Liss & Thea Farhadian (USA) –
Doron Polak & Uri Dushy (Israel) – Marita Contreras (Peru) – Antti Savela (SWE) – Nathania Rubin (USA) – Susanne Wiegner (Germany) – Istvan Horkay (Hungary) – Shon Kim (South Korea) – Marcantonio Lunardi (Italy) – Andrea Nevi (Italy) – Dana Levy (Israel) – Doris Neidl (Austria) –Daveed Shwartz (Israel) – Isabelle Rozenbaum (France) – Jacob C. Podber (USA) – Bebe Beard (USA) – Hadas Tapuchi (Israel) – Anetta Kapon (USA) – David R. Burns (USA)

Documentari Lunedì 27 Gennaio ore 18.30 - 20.30
Inizio proiezioni ore 19.00
Dova Cahan (Israel) – Brian Delevie (USA) – Felice Hapetzeder (SWE).
 
trovamostre
@exibart on instagram