Marion Baruch - Sculpture Ambiente 3056 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/03/2019
La storia di Galleria Borghese raccontata in un nuovo volume della Treccani
20/03/2019
Per questo fisico, la storia dell’arte si racconta con l’algoritmo dell’entropia
19/03/2019
L’open day della Rome University of Fine Arts, per rilanciare San Lorenzo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MARS ​ Via Guido Guinizelli 6 Milano 20127

Milano - dal 29 ottobre al 10 novembre 2014

Marion Baruch - Sculpture Ambiente

Marion Baruch - Sculpture Ambiente

 [Vedi la foto originale]
MARS
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Guido Guinizelli 6 (20127)
+39 3476001457
mars.mailto@gmail.com
www.marsmilano.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Figura di eccezionale profilo, Marion Baruch presenta un lavoro di scultura installativa che riflette sull'intersecarsi della "forma" con le dinamiche di fruizione degli spettatori, potenzialmente, interpreti incidentali.
orario: Aperta su appuntamento fino al 10 Novembre 2014
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 29 ottobre 2014. Ore 18.30
autori: Marion Baruch
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Marion Baruch

Sculpture Ambiente


inaugurazione

mercoledì 29 ottobre ore 18.30



MARS ha il piacere di accogliere la personale di Marion Baruch - Sculpture Ambiente.

Figura di eccezionale profilo, Marion Baruch presenta un lavoro di scultura installativa che riflette sull'intersecarsi della "forma" con le dinamiche di fruizione degli spettatori, potenzialmente, interpreti incidentali.

Il lavoro di Marion Baruch canalizza, senza didascalia, tutta la riflessione plastica di un '900 vivo e sensibile.
Pittura, Scultura e Ritratto convergono evocativamente nella decisione e nel gesto compositivo impegnato nella ridiscussione di priorità artistiche che coniugano peso, evanescenza, volume, linea, spazio negativo, rigore e casualità.

"Tessuti scelti tra gli scarti di produzione industriale di confezioni... offrono una struttura disegnata che dimostra una geometria molle a mezza via tra la decostruzione del quadro, lo schizzo di basso rilievo e la scultura processuale".*


* estratto e tradotto dal testo per la personale di Marion Baruch
"Lampi di Memoria" Mamco, Ginevra, 2014
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram