Antony Gormley - Human 3105 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
22/07/2019
Da Noto, in partenza per la Luna, con Photology Air
22/07/2019
Addio a Ilaria Occhini, volto gentile e notissimo di cinema, teatro e tv
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva FORTE BELVEDERE ​ Via Di San Leonardo 1 Firenze 50125

Firenze - dal 24 aprile al 27 settembre 2015

Antony Gormley - Human

Antony Gormley - Human

 [Vedi la foto originale]
FORTE BELVEDERE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Di San Leonardo 1 (50125)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il progetto espositivo, sotto la direzione artistica di Sergio Risaliti e a cura Arabella Natalini e Sergio Risaliti, vede per la prima volta riunite più di cento opere del maestro britannico nella più grande mostra mai realizzata dall’artista in uno spazio storico all’aperto.
vernissage: 24 aprile 2015. ore 11.30 su invito
ufficio stampa: CIVITA GROUP
curatori: Arabella Natalini, Sergio Risaliti
autori: Antony Gormley
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dopo la riapertura del Forte di Belvedere nel 2013 con la mostra dedicata a Zhang Huan e il successo della mostra personale di Giuseppe Penone del 2014, Firenze ospiterà, a partire dal 26 aprile 2015, le opere di Sir Antony Gormley, uno dei più apprezzati scultori viventi. Il progetto espositivo, sotto la direzione artistica di Sergio Risaliti e a cura Arabella Natalini e Sergio Risaliti, vede per la prima volta riunite più di cento opere del maestro britannico nella più grande mostra mai realizzata dall’artista in uno spazio storico all’aperto.
Protagonista di importanti mostre personali e autore di numerose installazioni permanenti nel mondo, Antony Gormley è stato invitato a realizzare un progetto in cui le opere, in parte appositamente realizzate per la mostra, in parte ripensate specificamente per il luogo, riattivano gli antichi spazi del Forte di Belvedere grazie alla loro diffusa presentazione. Il progetto dell’artista prevede, infatti, la collocazione “attenta e giudiziosa” di più di cento figure umane in scala umana, che popoleranno le stanze interne della palazzina, i bastioni, le scalinate e le terrazze occupando tutti i lati del Belvedere, con il suo peculiare affaccio sulla città e le colline. Dopo molti anni sarà possibile circolare per tutto il Forte seguendo un percorso scultoreo che dialoga con l’architettura e il paesaggio. Tra le opere in mostra la grande installazione Critical Mass, un “anti-monumento che evoca tutte le vittime del XX secolo”.
L’associazione MUS.E in occasione dell’OPEN-DAY di domenica 26 Aprile organizza visite guidate che consentiranno di conoscere storia e vicende del Forte di San Giorgio in Belvedere nonché i caratteri della mostra.
Le visite si svolgeranno in lingua italiana alle ore 10.30, 11.30, 12.30 e 15.00, 15.30, 16.00, 16.30, 17.00, 17.30
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram